BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Borsa, azioni e obbligazioni 2014: previsioni. Gestori e analisti a confronto Marzo e prossimi mesi

Listini azionari al rialzo: quali i migliori titoli? I consigli per un buon investimento. Parola d’ordine sempre la diversificazione. Situazione e previsioni




Ultime sedute positive per Borsa Usa, i titoli dell’Eurozona e Piazza Affari: il rialzo dei listini e la discesa dello spread fra Btp italiani e Bund tedeschi sono sostenute dall’insediamento del nuovo governo Renzi, che rappresenta un’ultima chance di salvataggio per l’Italia.

Tutto, dunque, è nelle mani delle riforme annunciate dal neo premier e la fiducia dei mercati, e dell’Ue in generale, tornerà a crescere definitivamente stabilizzandosi su livelli decisamente positivi solo quando ci si renderà conto se le parole e le promesse di Renzi, di attuazione di quelle riforme strutturali pronte a cambiare l’Italia rilanciandola verso la ripresa, saranno effettivamente realizzate. 

E mentre in questi primi mesi del 2014 spiccano tra i migliori titoli quelli dell’energia e dei materiali di base, il settore dei servizi petroliferi, alcuni analisti avvertono ‘Una nuova battuta d'arresto è da mettere in conto’, ma altri ritengono, come riportato da La Stampa, che le Borse in questo 2014 possono crescere.

Nel 2014, infatti, la crescita mondiale dovrebbe accelerare e interessare tutte le aree geografiche. I cambiamenti più vistosi si noteranno nell’area Euro, la cui crescita si dovrebbe attestare intorno all’1%, dopo il negativo registrano lo scorso anno.

Il consiglio per un buon investimenti, che sia anche sicuro, secondo gestori e analisti, è sempre quello di diversificare nell’allocazione del risparmio: è bene modulare fra scelte di obbligazioni e azioni e considerare che alcuni titoli di Stato, come quelli di Germania o Stati Uniti, appaiono sopravvalutati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il