BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni Governo Renzi ultime notizie: uscita prima, flessibile per statali. Ma non solo per loro

Prepensionamento per dipendenti pubblici per favorire l’accesso dei più giovani nel mondo del lavoro: il piano del neo ministro Madia per pensioni e occupazioni




Ben 85mila dipendenti statali in prepensionamento, con possibilità di accedere alla pensione anticipata nella PA, in modo da favorire un turn over nel mondo occupazionale e aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro: questo il piano del neo ministro per la Pubblica amministrazione, Marianna Madia.

Al termine di un convegno il neo ministro Madia ha fatto delle dichiarazioni molto interessanti in tema di prepensionamento statali e accesso alla pensione anticipata nella PA, parlando non di esuberi nella PA, ma di prepensionamento statali, per 85mila dipendenti pubblici.

Dopo le polemiche degli ultimi giorni, infatti, per la Madia parlare di esuberi nella PA è sbagliato, anche in riferimento alla spending review del commissario straordinario, Carlo Cottarelli. Quello che serve è invece parlare di prepensionamento degli statali e quindi accesso alla pensione anticipata per 85mila statali al fine di reimmettere nuove energie nella Pubblica amministrazione, favorendo così l'ingresso nel mondo del lavoro dei giovani e lottando così la piaga della disoccupazione che, complice la crisi economica che sembra non finire mai, colpisce soprattutto le nuove generazioni, laureati e non.

Si tratta di un piano che al momento sembra incontrare il favore di molti e che se potesse passare per i dipendenti pubblici potrebbe arrivare a valere per tutti per favorire l’occupazione giovanile, attraverso lo studio anche, del piano del prestito pensionistico dell’ex ministro Giovannini e dell’uscita flessibile avanzata da Cesare Damiano.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il