BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 anno 2014: Cud e documenti necessari per dichiarazioni redditi. Informazioni

Chi deve compilare il modello 730 per la dichiarazione dei redditi e date scadenza presentazione: Cud e altri documenti necessari per la compilazione e per ottenere detrazioni




Per dichiarare i redditi di lavoro dipendente e assimilati; e di lavoro autonomo per i quali non è richiesta la partita Iva, i contribuenti devono presentare per la dichiarazione dei redditi il modello 730 2014. Le date di scadenza di presentazione sono fissate al 30 aprile 2014, se si presenta il modello al proprio datore di lavoro o ente pensionistico; ed entro il 31 maggio 2014 presso un qualsiasi centro Caf.

Quest’anno può presentare il modello il 730 anche chi ha percepito redditi di lavoro dipendente, redditi di pensione o alcuni redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente ma non ha un sostituto d’imposta. In questo caso si può presentare il modello ad un Caf oppure ad un professionista abilitato barrando nel riquadro ‘Dati del sostituto d’imposta che effettuerà il conguaglio’ la nuova casella ‘Mod. 730 dipendenti senza sostituto’.

Se il contribuente non ha un sostituto che faccia i conguagli, pagamenti e rimborsi vengono effettuati direttamente dall’Agenzia delle Entrate sul conto corrente bancario o postale del contribuente, e basterà pertanto comunicare il proprio codice Iban all’Agenzia delle Entrate compilando l’apposito modello sul sito www.agenziaentrate.it, nella sezione ‘Cosa devi fare /Richiedere/ Rimborsi/ Accredito rimborsi sul conto corrente’.

Per la compilazione del modello 730 è spesso necessario il modello Cud, rilasciato dal datore di lavoro o dall'ente pensionistico e le altre certificazioni di ritenute, le certificazioni fiscali delle spese sostenute nel 2013 che possano essere deducibili o detraibili e i documenti che attestino il saldo degli acconti d’imposta operato dal contribuente in via autonoma.

Per richiedere il Cud 2014 per la dichiarazione dei redditi ci si può ancora rivolgere all’Inps, alle Poste, online, o può essere richiesto in formato cartaceo presso Caf o altri professionisti abilitati, e anche a domicilio, contattando il numero verde 800.43.43.20 gratuito per le chiamate da rete fissa e non è abilitato alle chiamate da telefoni cellulari, per i quali è invece disponibile il numero 06.164.164.

Insieme al Cud, tra gli altri documenti che vanno presentati per il modello 730 ci sono fatture e scontrini che saranno necessari per ottenere le detrazioni quest’anno previste, da quelle per spese mediche, farmaceutiche e sanitarie; a quelle per la detrazione del 50% sull'imposta per un massimo di 100.000 euro per l’atto di acquisizione di mobili e elettrodomestici di classe non inferiore alla A+; alla detrazione del 65% per un massimo di 96.000 euro per interventi di messa in sicurezza dei propri immobili; alle detrazioni per figli a carico, che ammontano a 950 euro per i figli che hanno compiuto 3 anni e a 1.220 euro per i figli che non abbiano raggiunto tale soglia.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il