BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Consiglio Ministri Governo Renzi oggi lunedì 31 Marzo 2014: riforma Senato. Novità,misure annunciate

Oggi il Consiglio ministri approva disegno di legge riforma Senato e Titolo V. Renzi: “Questo ddl sarà approvato dal governo lunedì, quindi nel mese di marzo come eravamo rimasti d’accordo”




Saranno approvati oggi, lunedì 31 marzo, in Consiglio dei Ministri i disegni di legge di riforma costituzionale del Senato e del Titolo V e di abolizione del Cnel. Ad annunciarlo il premier e segretario del Pd, Matteo Renzi, durante la direzione del partito. Renzi ha anche detto che Palazzo Madama esaminerà la nuova legge elettorale già approvata dalla Camera, l’Italicum, dopo che avrà affrontato la riforma costituzionale, che prevede l'abolizione del Senato elettivo.

“Abbiamo deciso di affrontare la legge elettorale solo dopo che il Senato avrà affrontato il ddl costituzionale del superamento del Senato e della riforma del Titolo V (sui rapporti tra Stato e Regioni)”, ha detto Renzi.

E ha precisato: “Questo ddl sarà approvato dal governo lunedì, quindi nel mese di marzo come eravamo rimasti d’accordo”. Il premier ha quindi anticipato: “Taglieremo il cuneo fiscale non con un’operazione in burocratese puro ma tagliando a quelli che dicono meno abbienti ma che prendono 1300 euro e una volta erano ceto medio. È un pezzo di popolazione cui cerchiamo di restituire un po’ di fiato.

Facciamolo un lavoro su queste cose, perché gli ottanta euro sono un pezzo fondamentale che demagogicamente ma anche realisticamente possiamo presentare così: stiamo togliendo a chi in questi anni ha pagato poco e restituiamo a chi ha pagato troppo”.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il