BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Amnistia e indulto: novità e ultime notizie. La situazione aggiornata questa settimana

Si apre una settimana cruciale per il destino delle carceri italiane: in discussione da domani i quattro ddl per indulto e amnistia




Al via da domani, martedì primo aprile 2014, e fino a giovedì 3 aprile, la discussione sui quattro ddl per amnistia e indulto presentati dai senatori Manconi, Compagna, Buemi, Barani.

I quattro ddl sono stati presentati  dopo la sentenza Torreggiani della Corte europea dei diritti umani che ha condannato l'Italia per violazione dei diritti umani nelle carceri e dopo il messaggio alle Camere con cui il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha chiesto l'approvazione di amnistia e indulto.

I quattro ddl per indulto e amnistia saranno unificati in un solo testo unificato redatto dai senatori Nadia Ginetti (Pd) e Ciro Falanga (FI) che dovrebbe essere presentato proprio domani martedì primo aprile 2014, mentre giovedì 3 è prevista davanti al Copasir l’audizione del capo del Dap Giovanni Tamburino.

Durante l’audizione davanti al Comitato parlamentare per la Sicurezza della Repubblica, presieduto da Giacomo Stucchi, Tamburino affronterà i temi della sicurezza negli istituti penitenziari italiani dovuti al sovraffollamento carcerario.

Secondo Tamburino, infatti, “Nelle carceri italiane sono reclusi 60.200 detenuti” e “si sta realizzando quella previsione secondo cui entro la fine del mese potremmo addirittura sfiorare i 59.000 detenuti presenti.

Un traguardo davvero notevole. Abbiamo la certezza che entro il 15 aprile 2014 non ci sarà neppure un detenuto in Italia recluso con uno spazio inferiore a tre metri quadri nelle cella. Entro il mese di maggio dovremmo arrivare oltre i 50.000 posti disponibili effettivi”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il