BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Aprile 2014 senza vincoli. Migliori offerte, rendimenti e tassi interesse più alti

Conti deposito: cosa sono e come funzionano. Differenza tra conti vincolati e senza vincolo e migliori offerte senza vincoli di questo mese di aprile 2014. Quale scegliere




La crisi colpisce la maggior parte degli italiani eppure c’è sempre qualcuno che riesce a mettersi da parte un po’ di soldini che desidera magari mettere al riparo. Diversi i prodotti che vengono proposti ai risparmiatori ma i preferiti continuano ad essere i conti deposito, tutelati, fino alla somma di 100mila euro, dal fondo di tutela interbancario e questo garantisce maggiore sicurezza agli investitori.

E questo mese di aprile 2014 offre diverse proposte convenienti e interessanti per rendimenti e tassi di interesse. Dal primo gennaio 2014 l'aliquota di tassazione sui conti deposito è stata ulteriormente innalzata allo 0,20% ed è stato eliminato il minimo di 34,20, ma ora la tassazione potrebbe salire al 26% come annunciato dal premier Matteo Renzi.

Il conto deposito può essere libero o vincolato: nel primo caso si ha l'immediata disponibilità dei soldi depositati. Con il conto di deposito vincolato invece si possono ritirare i propri risparmi alla scadenza del periodo di vincolo (da 1 mese a 36 mesi). Il vincolo viene remunerato con interessi maggiori, ma possono prevedere delle penali per ritirare i soldi prima della scadenza che generalmente consistono nella mancata corresponsione degli interessi.

Tra i migliori conti deposito senza vincoli vi è sicuramente  il conto Rendimax che offre un rendimento annuo lordo pari al 4,75% senza vincoli a liquidazione trimestrale. ll prodotto è destinato a imprese e privati.

Senza vincoli, a zero costi e con imposta di bollo a carico di Banca IFIS, per aprire il conto basta completare la procedura online presente nella sezione ‘Apri’ del sito oppure chiamando il numero verde 800.522.122. C'è poi ContoSuIBL Libero, il conto deposito vanta interessi elevati e zero spese, d anche l'imposta di bollo è a carico di IBL Banca.

ContoSuIBL Libero garantisce un rendimento lordo del 2% fino al 30 giugno 2014 per nuove attivazioni entro il 30 aprile 014 sulle somme fino a 1.000.000 euro. ContoSuIBL è più sicuro rispetto ad altri prodotti di investimento come azioni, obbligazioni, pronti contro termine, polizze strutturate, ecc. poichè gode della garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD), l'Istituzione costituita al fine di garantire i depositanti delle banche italiane.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il