BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: novità di questa settimana. La situazione aggiornata, facciamo il punto

Def e coperture economiche: rischia di diventare sempre più grave la questione esodati. Servono misure e interventi urgenti




Sarà presentato a giorni ormai il Def “tra martedì e mercoledì della prossima settimana”, secondo quanto annunciato dal presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che ha confermato l’arrivo a maggio delle misure per alleviare famiglie e imprese. Al Def stanno ancora lavorando i tecnici della Ragioneria.

Parte integrante del Def, è il piano di spending review annunciato da Carlo Cottarelli, che dovrà garantire gran parte della copertura del taglio delle tasse. Con la presentazione del Def, si attendono inoltre risposte concrete a situazioni per cui si chiedono risposte concrete da tempo, a partire dagli esodati, situazione che nel corso del tempo si è trasformata in una vera e propria urgenza sociale, a causa, soprattutto, della mancanza di coperture necessarie, come spesso ribadito da Ministero del Tesoro e Ragioneria dello Stato.

Ma bisognerà necessariamente trovarle per mettere fine alla condizione incresciosa di migliaia e migliaia di lavoratori, bloccati nel loro percorso verso la pensione dalle nuove norme pensionistiche Fornero. Gli esodati sono coloro che infatti, con le nuove regole approvate, rischiano ora di rimanere senza lavoro e senza pensione.

Il presidente della Commissione Lavoro Cesare Damiano ha ribadito che quella degli esodati è una ‘questione previdenziale’ e che il governo non può più permettersi di rimandarne la risoluzione. La proposta di legge pro esodati varata in Commissione Lavoro che approderà alla Camera per il dibattito il 14 aprile prossimo. Bisognerà dunque attendere la prossima settimana per sapere cosa, e se, si muoverà qualcosa.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il