BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni vecchiaia e anzianità Governo Renzi: Consiglio dei Ministri e Def 2014

Probabili interventi sulle pensioni oggi con nuovo Def? Il premier Renzi lo presenterà in Cdm ma difficili modifiche richieste per sistema pensionistico




C’è chi attende la presentazione del Def di oggi, chi invece ritiene bisognerà aspettare le elezioni europee per sapere quali saranno gli effettivi interventi del governo, se ci saranno, sul sistema pensionistico italiano. Sappiamo ormai che la principale richiesta è quella di intervenire sulla legge Fornero in vigore per permettere ai lavoratori di andare in pensione di vecchiaia anticipata rispetto all’attuale soglia dei 66 anni fissata dalla legge Fornero perché alcuni lavoratori, soprattutto precoci e usuranti, non sono in grado di rispettare i requisiti richiesti.

Prima, però, delle elezioni europee potrebbero essere solo definiti determinati interventi come maggiori controlli sulle false indennità di accompagnamento e pensioni disabili per evitare truffe e frodi, o arrivare tagli alle pensioni di guerra a chi ha già un reddito superiore a 30mila euro lordi annui; nonchè un contributo di solidarietà sulle pensioni d’oro anche se, in merito, resta ancora da definire la soglia oltre la quale potrebbe scattare questo eventuale prelievo.

Molte, comunque, le situazioni da definire e che stanno diventando certamente urgenti se si considera il quadro decisamente allarmante della condizione pensionistica in Italia,, dove la maggior parte dei pensionati, stando agli ultimissimi dati resi noti, sono costretti a vivere con meno di mille euro e dove molti, soprattutto i più giovani, rischiano addirittura di non arrivare mai a maturare i requisiti pensionistici richiesti, pur versando sin d’ora, anche nel caso di lavori aticipi, i contributi richiesti. Questa rappresenta l’ennesima ingiustizia sociale cui il governo ha il dover di dare risposte ci cambiamento certo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il