BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Esodati: il punto della situazione di questa settimana

Esodati verso la soluzione: entro fine mese tavolo per soluzione. Ipotesi allo studio. Si risolverà una volta per tutte questa situazione?




Esodati in attesa, probabilmente, di soluzioni: è stato, infatti, convocato entro fine mese un tavolo che riunirà parti sociali, Inps e Commissioni Lavoro e Bilancio per mettere un punto ad una delle urgenze sociali itali anche che dura ormai da troppo tempo. E’ arrivato il momento di risolvere una volta per tutte questa situazione e, come riportato dal Def 2014, il governo dovrà riferire sul reperimento dei fondi necessari per salvaguardare le migliaia di persone ancora in attesa. E fra queste rientrano anche coloro che in realtà sono già stati tutelati dai decreti degli ex governi, da Monti a Letta, ma che non hanno ancora effettivamente ricevuto l’assegno.

E mentre Cesare Damiano esorta “Noi riteniamo che per rendere efficace il confronto sia necessario avere al tavolo anche il ministero dell'Economia, perché il nodo delle coperture finanziarie è decisivo per una soluzione strutturale del problema”, il ministro Poletti ha confermato che è allo studio dell'esecutivo una soluzione "che riguardi tutti gli esodati, perché continuare come negli ultimi anni con interventi di salvaguardia solo di gruppi di persone produce un effetto collaterale drammatico perchè gli altri si sentono ingiustamente esclusi”.

Ma, ha precisato: “Per realizzare uno scivolo verso la pensione le risorse necessarie sono tante e dobbiamo decidere dove metterle. Credo che abbiamo il dovere di postarle innanzitutto nei confronti di quelle persone che non hanno reddito, che hanno perso il lavoro e non sono arrivate alla pensione”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il