BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie Governo Renzi: il punto aggiornato della settimana

Aumento assegni nel 2015 e piano flessibilizzazione per uscite dal lavoro del ministro Poletti: le ultime notizie sulle pensioni




Il premier Renzi annuncia aumenti degli assegni per chi riceve una pensione inferiore ai mille euro dal 2015 e presenta il Def 2014 ufficialmente approvato, mentre il ministro Poletti annuncia piano per esodati e flessibilizzazione in uscita. Intanto l’attesa è per fine mese, date entro la quale si terrà un tavolo fra governo, parti sociali e Inps per risolvere la questione esodati.

Le speranze sono quelle di dare effettivamente il via libera alla pensione anticipata con un sistema di prepensionamento che sia, però, “a costo zero”. La conferma di una strada intrapresa verso tale approvazione arriva anche dalle dichiarazioni del ministro Poletti che ha detto: “C'è un'ipotesi di lavoro per una flessibilizzazione del pensionamento per chi perde il posto allo studio del governo.

Ci sono tante imprese che sarebbero disponibili ad anticipare una buonuscita perché hanno bisogno di ricambio. Sto lavorando a un'idea molto semplice: ti manca un anno al pensionamento? Ti dò un assegno che non è la pensione fino a quando raggiungi i termini. Per questo anno la tua impresa continua a pagare i contributi previdenziali come tu fossi tornato a lavorare e l'assegno che ti ho dato un po' me lo restituisci nei tuoi 30 anni di pensione e un po' te lo paga lo Stato”. Resta da risolvere il nodo coperture, per questo “il piano d’azione va ancora studiato bene”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il