BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie Governo Renzi: si chiarisce uscita flessibile e requisiti Poletti-Madia

Nuove ipotesi di modifiche per le pensioni: cosa potrebbe cambiare con proposte Madia e Poletti? Come andare in pensione prima




Approda domani mercoledì 30 aprile, in Consiglio dei Ministri, la riforma della pubblica amministrazione del ministro Madia, pronta a rilanciare i suoi prepensionamenti, che permetterebbero a 85mila dipendenti pubblici di lasciare il lavoro in anticipo ma non solo. Il piano sarebbe anche un ‘antidoto anti vecchiaia’ per la P.A. italiana, secondo alcuni dati la più vecchia del Vecchio Continente, perché permetterebbe l’ingresso al suo interno di nuovi giovani. Secondo il piano, sarebbe previsto l’inserimento di un giovane ogni 5 prepensionati.

E mentre il dibattito sul piano della Madia è aperto, il ministro Poletti continua a lavorare ad ipotesi che possano permettere di lasciare il lavoro in maniera più flessibile. Il ministro del Lavoro punta su un sistema di risoluzione del contratto in anticipo con il pagamento della pensione da parte dell’Inps. Questo nuovo piano prevede che il datore di lavoro possa coprire i 12 mesi di contributi, che saranno poi restituiti dal pensionato una volta maturati i requisiti richiesti, al lavoratore che va in pensione un anno prima.

Allo studio l'Apa, un Assegno di pensione anticipata che dovrebbe essere temporaneo fino a quando non si raggiunge la pensione di vecchiaia con i nuovi requisiti richiesti, e che dovrà, appunto, essere restituito una volta in pensione.

Si tratta di un piano che al momento non incontra ostacoli, giacchè dovrebbe essere, secondo le stime, a costo zero e potrebbe riguardare 150mila lavoratori vicini alla pensione.  Al vaglio l’allargamento del cosiddetto prestito pensionistico anche ai privati e l’ipotesi di una sospensione del lavoro nei 5 anni precedenti il momento della pensione e l’uscita con 40 anni di anzianità contributiva.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il