BusinessOnline - Il portale per i decision maker








730 2014 e Unico 2014: nuove scadenze. Istruzione compilazione, detrazioni, spese da inserire

Tempo di dichiarazione dei redditi: le nuove date di presentazione dei modelli 730 e Unico 2014. Quali sono e guida delle Entrate




E’ giunto il tempo delle dichiarazioni dei redditi e i modelli e le eventuali istruzioni necessarie per la loro compilazione sono disponibili su sito dell'Agenzia delle Entrate. I modelli da presentare per la dichiarazione dei redditi 2014 sono l’Unico per lavoratori autonomi e liberi professionisti e modello 730 per dichiarare redditi da pensione o di lavoro dipendente. Tre inizialmente le date di scadenza per la presentazione del 730: la prima, già passata, era fissata al 30 aprile per chi presentava il modello al sostituto di imposta; il secondo appuntamento è fissato al 31 maggio (che scala al 3 giugno) per coloro che si rivolgono a commercialisti, Caf o altri intermediari, mentre la terza scadenza è quella del 30 giugno. Entro tale data, infatti, quando gli intermediari devono trasmettere i modelli all'Agenzia delle Entrate.

Per quanto riguarda le scadenze di presentazione per Unico 2014, per la presentazione del modello in forma cartacea il termine ultimo fissato è il 30 giugno 2014, per la presentazione per via telematica il termine è quello del 30 settembre.

Per le istruzioni da seguire eventualmente come aiuto nella compilazione del modello, come detto, basta consultare il sito delle Entrate: per il 730 la Guida si può anche scaricare accedendo alle seguenti sezioni: Cosa devi fare-Dichiarare-Dichiarazioni dei redditi delle Persone Fisiche-730-2014 e Modello e istruzioni. Stesso percorso da seguire per cercare istruzioni per il modello Unico 2014: basta accedere dalla sezione Dichiarazione dei redditi delle Persone Fisiche alla voce Unico Pf-2014. In entrambe i casi si troveranno chiarimenti su detrazioni e novità previste per quest’anno, redditi da riportare, quelli non obbligatori da inserire, nonché le spese da riportare per detrazioni e deduzioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il