BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa Ordinario, decreto sempre atteso a giorni. Concorso scuola 2014-2015 ancora nuove indicazioni

E' atteso per oggi, lunedì 5 maggio, il decreto sull'avvio del secondo ciclo del Tfa Ordinario: chiarimenti ministro su prossimo concorsone per la scuola 2015




E' atteso per oggi, lunedì 5 maggio, il decreto sull'avvio del secondo ciclo del Tfa Ordinario che dovrebbe interessare circa 29mila persone. Insieme all'annuncio per il nuovo decreto, sono arrivati anche chiarimenti dal ministro dell'Istruzione Giannini che ha innanzitutto puntualizzato dei 29mila posti, 6.600 saranno per il sostegno e che l'obiettivo dichiarato del Ministro è quello di permettere ai nuovi abilitati di partecipare al concorso che sarà bandito nella tarda primavera del 2015, con i risultati nell'estate del 2016, per mettere l'immissione in ruolo da settembre.

Il ministro ha infatti precisato che “Il nuovo concorso si terrà nella primavera 2015 per permettere anche ai nuovi abilitati del ciclo TFA che stiamo per bandire lunedì di poter partecipare a questa importante occasione.

I risultati del nuovo concorso li avremo quindi in tempo utile per l'immissione in ruolo nell'estate 2016. I posti messi a bando saranno 17mila. Per permettere ciò, le selezioni non dovrebbero andare oltre luglio. Operazione risicata, dato che per il primo ciclo TFA i test preselettivi furono sì a luglio, ma con decreto emanato a marzo”.

Inoltre, il ministro precisa che “per partecipare al concorso 2015, le Università dovranno permettere agli aspiranti docenti di conseguire l'abilitazione entro la primavera 2015. Se guardiamo lo storico del primo ciclo TFA, seppure le selezioni siano state fatte a luglio, non ci sono state Università in grado di avviare i corsi prima di novembre e di concluderli prima di giugno”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il