Mutui 2014 Maggio tasso variabilie: migliori offerte. Confronto per tassi interessi, condizioni

Si riprende il mercato dei mutui: le migliori offerte a tasso variabile di questo mese di maggio 2014. Tassi e proposte

Mutui 2014 Maggio tasso variabilie: migl


Si riprende il mercato dei mutui e continua ad essere sempre conveniente preferire i mutui a tasso variabile. Diverse le proposte buone a tasso variabile per questo mese di maggio 2014: chi stipula un contratto entro il 20 maggio 2014 con IWBank potrà approfittare di tassi spread promozionali, a seconda della tipologia di tasso di interesse, fisso o variabile, prescelta.


L'offerta di Iwbank si compone di tre tipologie di mutui, tutti con lo spread, ovvero il tasso di guadagno della banca sulla somma prestata, scontato. Il mutuo a tasso variabile Euribor 1 mese calcolato sulla somma dell'indice Euribor e dello spread viene proposto da IWBank con un Taeg al 3,01%, un Tan al 2,94% e uno spread in promozione al 2,70%, sceso da un valore precedente del 2,85%.


Buono anche il mutuo proposto da Deutsche Bank, una tipologia di mutuo a tasso misto rivedibile ogni due anni, in cui si può passare da tasso variabile a tasso fisso, con uno spread a partire dal 2,40%. L’offerta è valida per le richieste di mutuo pervenute entro il 31 maggio 2014 e stipulate poi entro 60 giorni dalla richiesta. Prendendo il caso di una richiesta di mutuo di 100mila euro a 30 anni per un immobile del valore di 150mila euro da parte di un lavoratore a tempo indeterminato, tra le migliori offerte quella di Mutuo Pratico a tasso variabile di Deutsche Bank, ha un tasso variabile del 2,8% e un taeg del 2,98%; quella di Mutuo variabile di Webank che ha un tasso variabile del 2,845 e un taeg del 2,90%; e quella Mutuo Variabile di Bnl Gruppo Bpn Paribas che propone un tasso variabile del 2,86% e un taeg del 3,01%.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il