BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni uomini e donne Governo Renzi: tutto rimandato. Incontri settimana, notizie negative

Le attese modifiche per una pensione anticipata non sono state annunciate: tutto rimandato a dopo le elezioni europee. Nuova delusione per lavoratori e pensionandi




Ieri, mercoledì 7 maggio, è stata la prima riunione ma ne seguiranno altre, come ha detto il presidente Damiano, in riferimento al tavolo tecnico che si è tenuto per discutere sulla questione esodati, per cui il ministro Poletti ha confermato la priorità di impegno del governo. E questo annuncio ha un po’ deluso quanti si aspettavano di vedere finalmente modifiche alle pensioni. Si parlava, infatti, da settimane di possibili ipotesi in merito, dal prestito pensionistico, alle uscite flessibili, ma ieri la discussione sulle pensioni si è risolta con un nulla di fatto.

Anzi, il ministro Poletti nel sostenere la priorità che spetta alla soluzione della questione esodati, ha anche spiegato che nonostante siano state presente diverse proposte di modifiche alle attuali norme pensionistiche, bisognerà aspettare ancora un po’ di tempo. Ed ecco che anche il governo Renzi, come ormai consuetudine, rimanda. Tempi rimandati, per il momento, a dopo le elezioni europee che si terranno a fine giugno. Ciò significa che dovrebbero diventare maturi già a giugno, del resto il prossimo incontro per discutere della riforma della pubblica amministrazione, e piano prepensionamenti della Madia, è in programma il 13 giugno, quindi è possibile che in quella sede vengano riproposte  le misure per le pensioni all’esame.

Ma in tanti, a partire precoci e usuranti, per arrivare a chi semplicemente sperava di poter iniziare a pensare di andare in pensione prima senza raggiungere i requisiti oggi richiesti, hanno iniziato a lamentarsi di questo ulteriore slittamento annunciato dal governo, soprattutto perché i tempi di attesa durano ormai da troppo tempo e lavoratori e pensionati temono che anche gli annunci di questo esecutivo possano rimanere solo tali senza mai concretizzarsi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il