BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sondaggi elezioni europee 2014: ultimi risultati e dati Movimento 5 Stelle, Pd, Pdl prima del blocco

Ultimi sondaggi per le prossime elezioni europee: Pd avanti. Da sabato 10 maggio imposto il blocco




Potranno essere diffusi fino a sabato 10 maggio i risultati dei sondaggi sulle intenzioni di voto per le prossime elezioni europee, poi tutto si bloccherà. I risultati che emergono finora attestano il Pd davanti a tutti ma anche un forte astensionismo. I dati disponibili mostrano il Partito Democratico in testa, seguito da Movimento 5 Stelle e Forza Italia.

Nel dettaglio, il Pd si attesta al 34%, il Movimento 5 Stelle guidato da Beppe Grillo al 25%, e Forza Italia al 20%. Per quanto riguarda gli altri partiti, l’unione tra Ncd, Udc e Popolari supera la soglia di sbarramento e arriva al 5% circa, mentre la Lega Nord arriva al 4,5%, la Lista Tsipras al 3,5%, Fratelli d’Italia al 3,5% e Scelta Europea al 2,5%. Secondo quanto emerso dai sondaggi, inoltre, due elettori su cinque non sanno ancora indicare una preferenza e per coloro che sanno già chi votare, uno su tre metterà la croce sul simbolo del Partito democratico.

L’istituto Demopolis conferma che le intenzioni di voto degli italiani per le elezioni europee sono ancora molto instabili, tutte da decidere anche grazie alle capacità comunicative dei leader dei vari partiti in campo. Ed anche secondo il sondaggio dell’Espresso, cresce anche questa settimana il numero degli elettori che propendono per l’astensione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il