BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Prestiti personali senza busta paga, garante e reddito: cosa e come fare per domanda e ottenere

I prestiti personali senza busta paga oggi si possono ottenere: come fare e quali condizioni assicurare alternative allo stipendio fisso




Mentre sono sempre più coloro che richiedono prestiti personali in questo periodo di crisi, e che facilmente riescono ad ottenerli perché lavoratori dipendenti che offrono garanzie, sono anche sempre di più coloro che vorrebbero un prestito per sostenere spese anche primarie ma che talvolta non possono chiederlo perché non titolari di un reddito fisso, come disoccupati, lavoratori a termine o studenti. Se, però, fino a qualche tempo fa era decisamente impossibile ottenere un prestiti senza reddito fisso, oggi qualcosa sembra cambiare e, a fronte della garanzia di determinate condizioni, anche lavoratori atipici possono richiedere ora prestiti.

Per ottenere un prestito senza avere però una busta paga fissa si può infatti ricorrere ad un terzo garante, vale a dire chiedere a qualcuno, magari un genitore o un parente di offrire alla banca o alla finanziaria la garanzia che, in caso di insolvenza, provvederà al pagamento della rata dovuta al posto del richiedente del prestito.

Altra possibilità offerta è quella di ipotecare un immobile di proprietà, se chiaramente si possiede. L’immobile, in questo caso, rappresenterà la garanzia su cui eventualmente la banca potrà rifarsi in caso di mancato pagamento da parte di chi ha ricevuto il prestito. Se poi l’immobile è in affitto, la garanzia sarà rappresentata dal canone di locazione. Sono diverse le offerte disponibili di queste tipologie di prestito, per cui vale la pena consultare siti specializzati o recarsi presso la propria banca per richiederne informazioni.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il