Prestiti personali disoccupati, senza garanti e busta paga: offerte sono poche Maggio 2017

Come ottenere prestiti senza busta paga anche se le offerte non sono tantissime: le migliori di questo Maggio 2017

Prestiti personali disoccupati, senza ga


In questo mese di Maggio 2017 diversi istituti importanti come Ago, Bnl, Unicredit stanno proponendo diverse offerte di prestiti personali senza necessaria garanzia e a chi desidera un prestito è consigliabile valutare prima bene a chi rivolgersi per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese. La nuova possibilità di ottenere un prestito senza offrire garanzie di una busta paga fissa nasce dal fatto che ci sono tantissimi lavoratori, in tempi di crisi, atipici o studenti che hanno bisogno di liquidità o per far fronte a spese quotidiane o per pagarsi gli stessi studi.

Basta in questo caso sostituire la garanzia di una busta paga con un garante o con un’eventuale proprietà su cui la banca potrebbe rifarsi in caso di insolvenza da parte di colui che ha chiesto il prestito. Non sono tantissime le banche e le finanziarie che concedono questi tipi di prestiti, ma alcune ne stanno pensando di convenienti.

Tra le migliori offerte ci sono quelle di Poste Italiane, che propone Mini Prestiti Banco Posta, prestito che può essere richiesto da tutti i titolari di carta Postepay e che prevede la richiesta di una somma compresa tra 1.000 e 3.000 euro direttamente sulla carta.

La restituzione della somma richiesta avviene in 22 mesi e i tassi sono vantaggiosi; e Creditexpress Giovani di Unicredit, a tasso fisso, che permette ai giovani di ricevere un prestito da 600 a 5.000 euro, anche senza garanzie, da restituire in un periodo compreso tra otto e 36 mesi. Questo prestito non prevede spese d’istruttoria e ha come finalità quella di permettere il pagamento delle spese scolastiche o accademiche.

Anche Findomestic propone soluzioni vantaggiose in base alle esigenze delle singole persone; si parte dal finanziamento ‘altri progetti’ che prevede un importo di 14.000 euro con un Tan ed un Taeg fissi rispettivamente del 7,58 e del 7,85%. Ma indipendentemente dalle richieste di prestito senza busta paga, ci sono anche diverse proposte di prestiti a tassi convenienti in generale.

Buona l'offerta Compass Facile.it che per 10mila euro di prestito concesso prevede un rimborso con rate mensili di 167.15 euro e ha un Tan Fisso del 9,90% e un Taeg 11,02%, buone anche le offerte di Prestito personale del Banco di Sardegna che per 10.230 chiede una rata mensile di 168,51 euro con Tan fisso del 9,75% e Taeg dell’11,09%; e FidoFamiglia di Credito Valtellinese che per 10.100 euro prevede il pagamento di una rata mensile di 170,29 euro con un Tan Fisso del 10,50% e un Taeg dell’11,68%. 

Una soluzione totalmente diversa la propone ViaBuy, una carta Mastercard accettata in tutto il mondo, che non richiede alcuna sostenibilità finanziaria nè un conto corrente, che viene consegnata in 24 ore dalla richiesta online, costa solo 29 Euro l'anno e non ha interessi.
 

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il