Tasi: calcolo, quando, chi deve pagare prima rata 16 Giugno o Settembre dopo proroga

E’ stato prorogato al 16 settembre il primo pagamento Tasi sulla casa: chi riguarda e chi invece deve pagare a giugno

Tasi: calcolo, quando, chi deve pagare p


Via libera alla proroga del primo pagamento Tasi in programma il prossimo 16 giugno ma slittato al 16 settembre. Questa possibilità non varrà però per tutti. In una nota del Ministero dell'Economia si legge ‘Il governo ha deciso che, nei Comuni che entro il 23 maggio non avranno deliberato le aliquote, la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi venga prorogata da giugno a settembre. Lo afferma una nota del ministero dell'Economia. Per tutti gli altri Comuni la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi resta il 16 giugno’.

Possono dunque pagare la prima rata della nuova Tasi sulla casa a settembre solo i Comuni in cui non saranno deliberate le aliquote ufficiali, pubblicate sul sito del Mef, entro il 23 maggio. Manca, dunque, solo qualche giorno al termine ultimo ma fino ad allora i Comuni potranno affrettarsi nel loro lavoro di definizione.

Molti dei Comuni che, infatti, in questi giorni dicevano di aver deliberato le proprie aliquote in realtà hanno ancora da definirne l’ufficialità che arriva nel momento in cui le decisioni fissate vengono pubblicate sul sito del ministero dell’Economia. Fino ad allora non si tratta di legge ma di schemi che riguardano eventuali aliquote e detrazioni. Resta, comunque, fissato il termine del secondo versamento a saldo al 16 dicembre.

Vi ricordiamo che per il calcolo si può usare il seguente simulatore sempre aggiornato per tutti i Comuni e tutte le tipologie di immobili

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini pubblicato il