BusinessOnline - Il portale per i decision maker








TFA Ordinario 2014: iscrizioni aperte da ieri, come inviare domanda. Regole, requisiti e test

Ancora in attesa del bando che riporti le modalità di iscrizione al prossimo Tfa Ordinario: chi può iscriversi e prove previste




AGGIORNAMENTO: Da oggi si può fare domanda e procedere con le iscrizioni per i TFA prdonario 2014. Il Decreto del Miur sulle iscrizioni è stato finalmente emesso. Tutte le indicazioni qui

Sul sito del Miur è stato pubblicato il bando del secondo ciclo del Tfa Ordinario, per cui sono disponibili in tutto 22.450, di cui 6.630 per il sostegno e che prevede per lo svolgimento di tre prove per accedere ai corsi che inizieranno a novembre. Si parte con la prova selettiva che si terrà a luglio e dovrà valutare le competenze di ogni candidato per la materia della classe di concorso scelta. Chi supererà la prova preselettiva, con un punteggio di 21 su 30, passerà alla prova orale, propedeutica poi a quella scritta, che si terranno ad ottobre.

Il test finale prevede, come per il Pas, la redazione, illustrazione e discussione di un elaborato originale, durante la quale il candidato dovrà dar prova di padronanza di competenze didattiche e digitali, conoscenza delle discipline, capacità pedagogiche e gestionali, capacità di lavorare in autonomia.  Chi risulterà idoneo inizierà a seguire i corsi a novembre.

Potranno accedere al prossimo Tfa Ordinario i congelati dei corsi Ssis, che non hanno maturato l’abilitazione, coloro che sono risultati già idonei nel 2013 ma sono stati esclusi dai corsi perché non vi erano posti sufficienti disponibili, e coloro che hanno superato la prova lo scorso anno, coloro che hanno conseguito una laurea del vecchio ordinamento e che hanno sostenuto gli eventuali esami richiesti per avere accesso all’insegnamento; coloro che hanno una laurea del nuovo ordinamento specialistica o magistrale e hanno i crediti formativi per l’insegnamento; e coloro che hanno un diploma Isef, che permette già di insegnare educazione fisica. Il giorno ultimo utile di presentazione per le domande di iscrizione è il 16 giugno e si attende intanto il decreto che dovrà fornire indicazioni su come e dove presentare la domanda.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il