BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi: calcolo online prima casa, seconda casa, terreni. Detrazioni e aliquote

Definizione aliquote e pagamento nuova Tasi per prime e seconde case: chiarimenti calcolo, e attesa proroga a settembre o ad ottobre




E' la nuova imposta sui servizi indivisibili comunali, quelli che cioè servono a finziare la manutenzione di strade. parchi, servizi per la sicurezza, verde pubblico, e che insieme all'Imu e alla Tari, nuova imposta sui rifiuti, fa parte della Iuc (imposta unica comunale). La Legge di stabilità ne aveva definito caratteristiche che, però, nel corso di mesi sono cambiate creando non poco caos, prima per le aliquote, la cui facoltà di definizione è stata data ad ogni singolo Comune, ed ora per i tempi di pagamento. In realtà, i tempi erano stati definiti, ovvero pagamento prima rata, quella dell'acconto, il 16 giugno, pagamento della seconda rata il 16 dicembre.

Stesse date, insomma, per il versamento dell'Imu, con la differenza che la Tasi deve essere pagata anche da prime case e terreni agricoli, e da proprietari e inquilini. Il problema di ora riguarda la proroga, che verrà definita oggi se al 16 settembre o al 16 ottobre, di pagamento in tutti quei Comuni che entro domani, venerdì 23 maggio, non riusciranno a deliberare le proprie aliquote 2014, pubblicandole sul sito del Mef. Se, infatti, il 16 giugno resta come data di pagamento per i Comuni che hanno ufficialmente comunicato le loro aliquote, slitterà per tutti gli altri, ma solo per il pagamento della tassa sulle prime case.

Sulle seconde, e sugli altri immobili, si pagherà comunque il 16 giugno. La Tasi  si calcola a partire dalla stessa base imponibile dell'Imu, la rendita catastale dell'abitazione, che viene rivalutata del 5% e si moltiplica il risultato per il coefficiente che varia in base al tipo di immobile (per le abitazioni è di 160). Su questo valore si applica l'aliquota comunale decisa quest’anno, con le eventuali detrazioni. Per pagare ci si dovrà servire di modelli F24 e bollettini postali, non arriveranno infatti bollettini precompilati.

Per il calcolo della Tasi e della nuova Iuc 2014 ci si può servire del seguente link con un simulatore automatico

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il