BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi 2014: calcolo prima casa, terreni, seconda casa, aziende, capannoni, uffici, negozi

Come effettuare il calcolo Tasi e pagare l’acconto: chi paga a giugno e chi paga ad ottobre. Quali sono i codici tributo da utilizzare




Il pagamento dell'acconto Tasi è fissato il prossimo 16 giugno ma non per tutti: il versamento per prime e seconde case, capannoni, negozi e uffici sarà rinviato al 16 ottobre nei Comuni che non hanno deliberato le aliquote entro lo scorso venerdì 23 maggio. Il premier Renzi ha precisato: “Il governo non ha previsto nessun tipo di rinvio, ma ha solo consentito di andare a ottobre ai comuni che vogliono evitare di scegliere l'aliquota per motivi elettorali e per aspettare i nuovi sindaci”.

Sia per prime abitazioni che per altri immobili, la Tasi si calcola a partire dalla rendita catastale dell'abitazione, che viene rivalutata del 5% e si moltiplica il risultato per il coefficiente definito in base all’immobile e al valore ottenuto si applica l'aliquota comunale decisa quest’anno, con le eventuali detrazioni.
Si può calcolare la Tasi e IMU 2014 in automatico servendosi del seguente calcolatore e software online su Internet e inserendo i dati necessari

Per definire le singole aliquote, i Comuni possono aumentarle dello 0,8 per mille, ciò significa che possono arrivare al 3,3 per mille sulle abitazione principali e all’11,4 per mille sugli altri immobili. Per pagare si usano modelli F24 e bollettini postali. Per il versamento della Tasi il codice tributo da utilizzare per il pagamento dell’abitazione principale e relative pertinenze è 3958, mentre il codice per le seconde case è il 3961.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il