BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni uomini e donne Governo Renzi: impatto per Italia dopo legge Germania e Ue

Nuova legge pensionistica tedesca un esempio per gli altri Paesi europei? Cosa prevede e misure in vigore dal prossimo luglio




Mentre il ministro della Pubblica Amministrazione, Marianna Madia, annuncia una possibile proroga per le donne di andare in pensione con l’opzione contributivo, probabilmente altro potrebbe cambiare per le pensioni in Italia e non solo perché tra qualche giorno si deciderà ‘il futuro’ del piano prepensionamenti, ma anche per le modifiche previdenziali approvate in Germania. Il governo della Merkel ha infatti deciso di abbassare l'età di pensionamento. La nuova legge permette di andare in pensione a 63 anni invece che 67 anni per coloro che hanno 45 anni di contributi, come richiesto dal partito Socialdemocratico tedesco. Aumentano anche le pensioni alle madri rimaste a casa prima del 1992.

E mentre gli oppositori parlano di un legge che “và nella direzione sbagliata”, annunciando una “catstrofe” soprattutto per i costi che tali provvedimenti comporteranno, c’è chi, come il Wsj’ ritiene che “sarà un esempio che si presenterà in Europa, in un contesto dove diversi governi con conti pubblici disastrati stanno lottando per tagliare regimi di welfare che vengono considerati eccessivamente generosi”.

Il nuovo piano dovrebbe essere operativo già a partire dal prossimo mese di luglio e, secondo il governo tedesco, dovrebbe salire il costo del lavoro in Germania con il pagamento di contributi pensionistici più alti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il