BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti deposito, Btp, Obbligazioni, azioni: consigli cosa fare se con piano Bce sale inflazione

“Riporteremo l’inflazione vicina al di sotto del 2%” ha annunciato il presidente della Bce Draghi. Quali conseguenze sui mercati finanziari?




“Siamo consapevoli dei rischi di un periodo troppo lungo di bassa inflazione, ma sono fiducioso, riporteremo l'inflazione vicina ma al di sotto del 2% come da mandato” questo l’annuncio del presidente della Bce Mario Draghi, che ha rifiutato l'idea di alzare l'obiettivo dei prezzi: “non voglio neanche pensare cosa significherebbe per la Germania portare l'obiettivo al 5%. La Bce agisce simmetricamente di fronte all'inflazione. Il tasso d'inflazione è stato superiore all'obiettivo del 2% a lungo quando i prezzi petroliferi salivano. Quindi bisogna aspettarsi un'identica simmetria in futuro”.

E dunque ci si chiede quali potrebbero essere le conseguenze sui mercati finanziari se l’inflazione salisse, come detto da Draghi, al 2%. Ebbene, per Btp e Bot salirebbero i tassi di interessi, anche se non immediatamente, ma salendo porterebbero anche maggiori rendimenti per le prossime aste. Il consiglio comunque è quello di aspettare fine anno per comprare nuove emissioni quando i tassi , almeno in parte, con l'aumento dell'inflazione dovrebbe salire. Si possono comunque compare Btp legati all'inflazione come i Btp Italia già emessi.

E se salgono i Titoli di Stato, dovrebbero salire anche i tassi delle obbligazioni aziendali, anche in questo caso nel lungo periodo. Se, però, non si è esperti nell’investimenti in questo settore, meglio orientarsi su un fondo di investimento in corporate bond. Le previsioni dovrebbero essere anche quelle di un aumento dei tassi per i conti deposito, anche se l’aumento della tassazione che scatterà dal prossimo luglio, dal 20 al 26%, potrebbe decisamente penalizzare questi prodotti.  Non ci si dovrebbero invece aspettare grandi movimenti sui mercati azionari, per cui probabilmente non dovrebbe cambiare nulla.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il