BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi calcolo e pagamento prima rata 16 Giugno o 16 Ottobre. Lista Comuni proroga e immobili

Atteso per oggi decreto di proroga pagamento acconto Tasi nei Comuni che non hanno ancora deciso le loro aliquote: situazione e novità




E’ scaduto il 23 maggio il termine di presentazione delle delibere delle aliquote di pagamento della Tasi di quest’anno e sono circa 2mila i Comuni che le hanno decise, ma molti altri non hanno rispettato tale scadenza. Ed è per loro che si attende oggi, venerdì 30 maggio, un decreto che ne definisca le nuove modalità di pagamento. Per i Comuni che infatti hanno rispettato la scadenza del 23 maggio, il pagamento della prima rata Tasi è fissata per il 16 giugno, e tra questi Comuni spiccano Torino, Bologna, Genova, Napoli, Livorno, La Spezia, Lucca, Alessandria, Forlì, Trento, Bergamo, Brescia, Sassari, Cagliari (per consultare l’elenco completo delle delibere pubblicato sul sito del Mef si può consultare il seguente link http://www.riscotel.it/wikiiuc/doku.php?id=wiki:mef:riscotelmef).

Nei Comuni che invece non hanno rispettato la scadenza, i cittadini saranno chiamati al versamento Tasi probabilmente il prossimo 16 ottobre. Fermo restando che il saldo per tutti resta fissato al 16 dicembre, per quanto riguarda la proroga di cui si attendono notizie ufficiali, questa potrebbe valere, come del resto inizialmente si pensava, solo per le prime case, mentre le seconde potrebbero comunque essere chiamate al pagamento a giugno e calcolare la nuova tassa sull’aliquota standard dell’1 per mille.

Il calcolo della Tasi può essere facilmente effettuato servendosi di diversi servizi online, come questo software e simulatore online su Internet che attraverso l’inserimento di alcuni dati, come residenza e immobili per cui calcolare la Tasi, in pochissimo tempo fornirà la cifra da versare. Una volta saputa bisognerà pagare entro le date fissate con modelli F24 o bollettini postali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il