BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi e Imu 2014: calcolo online prima casa, terreni, seconda casa. Aliquote, detrazioni tutti Comuni

Come calcolare online Imu e Tasi con simulatori specifici: si possono conoscere le tasse da pagare su tutti gli immobili. Come fare




Mancano ormai solo dieci giorni alla fatidica scadenza della prima rata Imu e Tasi: nonostante la proroga approvata per ottobre, sono circa due mila i comuni chiamati a pagare l'acconto Tasi il 16 giugno. Si tratta di quelli che entro il 23 maggio hanno deliberato le nuove aliquote e che si possono controllare sul seguente sito http://www.riscotel.it/wikiiuc/doku.php?id=wiki:mef:riscotelmef. Ogni comune qui presente ha stabilito aliquota per abitazione principale, seconda casa e altri immobili, compresi quelli commerciali.

Molti ne hanno anche definito detrazioni che, ricordiamo, valgono solo per le prime abitazioni, e la quota di pagamento (compresa tra il 10 e il 30%) che spetterebbe agli inquilini. Ci sono anche Comuni, come Napoli, che agli inquilini non faranno pagare nulla. Per quanto riguarda l'Imu, invece, tutti pronti a pagare il 16 giugno, sia nei Comuni che hanno deciso le nuove aliquote, sia in quelli che non lo hanno fatto. Non pagano, come ormai consuetudine, l'Imu, prime abitazioni e terreni agricoli.

Per evitare di creare caos e maggiore confusione presso Caf e commercialisti, in questi giorni sommersi da richieste di aiuto da parte dei cittadini, si possono calcolare Imu e Tasi con specifici calcolatori come questo simulatore online su Internet, che comodamente e direttamente da casa propria e con un pc comunicano in pochi minuti al contribuente quanto dovrà pagare. Il calcolatore potrà essere usato per Imu e Tasi sia su abitazioni principali che seconde case, negozi, uffici, aziende, capannoni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il