BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi, Imu, IUC: calcolo online e compilazione F24 pagamento prima casa, seconda casa, terreni

Si avvicina la prima scadenza Imu e Tasi del 16 giugno: come compilare online F24 e fare calcolo senza fare lunghe code presso Caf e commercialisti




Mancano ormai solo pochi giorni alla scadenza dei primi pagamenti Imu e Tasi e, mentre in alcuni Comuni, nonostante la delibera delle nuove aliquote, si chiede un’ulteriore proroga di pagamento a luglio, dopo quella già approvata per ottobre per i Comuni che non hanno deciso le nuove aliquote, c’è chi si affretta al calcolo per evitare ritardi di versamento. La nuova richiesta di proroga deriva dal fatto che in questi ultimi giorni Caf e commercialisti sono letteralmente invasi dai contribuenti che chiedono aiuto per il calcolo di Imu e Tasi, nonché per la compilazione delle dichiarazioni dei redditi.

Ma per evitare di fare lunghe file da Caf e commercialisti e, probabilmente, contribuire anche a snellire il loro lavoro, coloro che hanno più dimestichezza con pc e Internet possono calcolare le loro imposte sulle casa servendosi più semplicemente del seguente calcolatore, che, attraverso l’inserimenti di pochi dati, darà il risultato dalla cifra da versare, nonché la possibilità di compilazione automatica direttamente online del modello F24.

Si avrà dunque la compilazione di ogni spazio richiesto dal modello, e bisognerà solo inserire i codici tributo di pagamento relativi all’immobile o ad ogni immobile per cui si paga nella sezione intitolata Sezione Imu e altri Tributi locali in corrispondenza delle somme indicate nella colonna ‘importi a debito versati’ e che sono, per la Tasi, 3958 per abitazione principale e relative pertinenze, 3959 per i servizi indivisibili per fabbricati rurali ad uso strumentale, 3960 per i servizi indivisibili per le aree fabbricabili, 3961 per i servizi indivisibili per altri fabbricati; e per l’Imu 3912 per l’abitazione principale e relative pertinenze, 3913 per fabbricati rurali ad uso strumentale, 3914 per i terreni del Comune, 3915 per i terreni di Stato, 3916 per le aree fabbricabili del Comune, 3917 per le aree fabbricabili dello Stato, 3918 per gli altri fabbricati del Comune, 3919 per gli altri fabbricati di stato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il