BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tasi e Imu 2014: calcolo online, compilazione F24 prima e seconda ca, terreni, capannoni, negozi

Si possono calcolare semplicemente online gli acconti Imu e Tasi grazie a servizi e contatori specifici: come fare e aliquote e detrazioni




Mentre si attende oggi, venerdì 13 giugno, con il CdM in cui sarà presentata la riforma della P.A., una nuova eventuale proroga di pagamento della prima rata  Tasi, dopo le richieste pervenute da Caf e professionisti abilitati a causa dei tantissimi contribuenti che stanno chiedendo aiuto nei calcoli, comunichiamo ai cittadini che sono stati istituiti servizi online ad hoc per il calcolo di Imu e Tasi su prime e seconde case,nonché su tutti gli altri immobili, realizzati proprio per evitare lunghe code presso Caf e commercialisti.

I servizi specifici di calcolo si possono trovare sui siti istituzionali di ogni Comune o ci si può servire del seguente calcolatore, che in poco tempo e semplicemente attraverso istruzioni facili, consente di sapere la cifra di pagamento delle imposte sulla casa e porta alla diretta compilazione del modello F24 che bisognerà poi solo stampare e pagare.

Il costo di Imu e Tasi dipenderà dalle aliquote, ed eventuali detrazioni su abitazioni principali, definite in ogni singolo Comune. Ricordiamo che le aliquote possono essere aumentate dello 0,8 per mille e salire così dal 2,5 per mille al 3,3 per mille su prime abitazioni e al 10,6 per mille all’11,4 per mille su seconde case e tutti gli altri immobili. Il costo finale, per la Tasi, dovrà essere diviso tra proprietari e inquilini che, sempre in base a quanto decide il comune, dovranno pagare una percentuale compresa tra il 10 e il 30%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il