BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa Ordinario 2014: test, inizio corsi, sedi. Novità e informazioni dal MIUR e non solo

Contributo da versare per confermare iscrizione, date di svolgimento dei test preliminari e punteggi da ottenere per superare le prove: come sarà il prossimo Tfa Ordinario




E’ scaduta la possibilità di iscriversi al prossimo Tfa Ordinario è scaduta il 16 di giugno e coloro che hanno presentato la domanda in via telematica tramite il sito del Cineca, dovranno ora confermare la propria iscrizione con il pagamento del contributo richiesto dall'Università , che potrà oscilla fra i 50 e i 150 euro. Si può pagare fino al giorno prima lo svolgimento del test preliminare, che si svolgerà dal 14 al 31 luglio. La tabella su cui consultare i contributi da versare per ogni Università è riportata sul sito di OrizzonteScuola.

I test preliminari saranno uguali in tutta l'Italia e per poterli superare, per accedere poi alla prova scritta, bisognerà conseguire una votazione minima di 21/30. La prova scritta è in programma ad ottobre ed anche in questo caso per superarla e passare alla prova orale bisognerà ottenere un punteggio di 21/30. Superate tutte e tre le prove, si potrà accedere poi ai corsi del secondo ciclo del Tfa Ordinario, che si terranno a novembre prossimo.

Per prepararsi al test di selezione per il prossimo Tfa Ordinario, ci sono siti specializzati e simulatori come quelli consultabili Edises (http://www.edises.it/attivita/simcolltfaos/simtfaos.php) ed OrizzonteScuola.it che permettono ai candidati, in base ad ogni classe di concorso, attraverso domande specifiche di esercitarsi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il