BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Amnistia e indulto: nuove dichiarazioni politici, Governo e partiti. Primo disegno legge completato

Presentato primo testo unico su indulto e amnistia ma è polemica fra forze politiche. Il 30 giugno riforma della Giustizia in CdM




E’ stato definito il primo disegno di legge su misure di indulto e amnistia presentato in commissione Giustizia dal Ciro Falanga di Forza Italia. Si tratta dei disegni di legge per concedere indulto e amnistia dei senatori Manconi, Compagna, Barani, Buemi e altri cofirmatari, auspicato dal presidente della Repubblica Napolitano, come anche da altre forze politiche, nonostante molti si oppongano. Contrario a indulto e amnistia e indulto il Movimento 5 Stelle. I grillini hanno accusato: ‘In 25 giorni sono usciti 24 mafiosi grazie all’indulto mascherato voluto dal PD di Renzi. Questi sono i numeri degli sconti di pena applicati grazie al decreto legge del 22 dicembre 2013. Solo grazie al nostro intervento i mafiosi liberati sono solo 24, e chiediamo al Governo di indicare i nomi di questi soggetti’.

Anche secondo la Lega “Non è con i decreti svuota carceri e gli indulti mascherati che si risolve il problema del sovraffollamento carcerario, ma attraverso la costruzione di nuove carceri e l'impiego di quello già esistenti e ancora inutilizzate”.

Ma, dopo i ddl per amnistia e indulto,la nuova legge sulle pene alternative, e le polemiche per il nuovo decreto svuota carceri varato dal Governo Renzi, il ministro Boschi ha già annunciato la riforma della giustizia in Consiglio dei Ministri il 30 giugno, che comprenderà i provvedimenti di sconto pena e risarcimenti ai detenuti, già presentati come soluzione per l'emergenza carceraria denunciata nel nostro Paese.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il