BusinessOnline - Il portale per i decision maker








TFa Ordinario 2014: novità della settimana

Date inizio test preselettivi nuovo Tfa Ordinario, contributo da pagare e iscrizione per corsi. Come conoscerli. E come saranno le prove di selezione




E' scaduto lo scorso 16 giugno il termine di invio delle domande di iscrizioni ai test preliminari del prossimo Tfa Ordinario. Le prove preselettive si svolgeranno dal 14 al 31, in base al calendario stabilito dalle diverse Università, e per chi avesse inoltrato domanda nei tempi detti, dovrà confermare l'iscrizione pagando un contributo che va dai 50 ai 150 eur, anch'esso definito dalle singole Università. Ma non solo: se, infatti, si passano test di preselezione, e successive prove scritte e orali, bisognerà pagare l'iscrizione ai corsi del secondo ciclo del Tfa Ordinario. Per sapere l'entità del contributo bisognerà consultare i siti delle Università della regione in cui si svolgono i corsi. Per esempio, in Valle D'Aosta il costo sarà di 3.500 euro.

Tornando alle prove di selezione, questa consisterà in test, che sarà uguale in tutta Italia, di 60 domande, e comprenderà una parte comune (50 domande) e una parte specifica per la classe di abilitazione per cui si svolge la prova (10 domande). Se un candidato sostiene il test per diverse classi, dovrà svolgere una prova selettiva costituita dal modulo base più i moduli specifici. Per superare la prova bisognerà conseguire un punteggi di 21/30 e si accederà alla prova scritta.

Stesso punteggio di 21/30 anche per superare la prova scritta che permetterà poi di sostenere la prova orale. Chi supererà tutte e tre le prove, dal prossimo novembre potrà frequentare i corsi del nuovo Tfa Ordinario. Ricordiamo che per è chi ha effettuato l’iscrizione con riserva, per coloro che al momento dell'iscrizione non hanno ancora conseguito i titoli di ammissione, potrà sostenere il test preselettivo, a patto che consegua i titoli entro e non oltre il 31 agosto di quest'anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il