BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Indulto e amnistia: novità luglio possibili

Gli appuntamenti di questo mese su situazioni carceri, ddl indulto e amnistia e approvazione decreto sovraffollamento carceri. La situazione




E' ripartita ieri, martedì primo luglio, in commissione Giustizia al Senato della Repubblica la discussione sui ddl per amnistia e indulto e della proposta di legge per indulto e amnistia presentata dal senatore Ciro Falanga di Forza Italia, favorevole alle misure di amnistia e indulto. E ci potrebbero essere possibili inserimenti e aperture dal parte del governo di forme di indulto e amnistia per singole categorie ad esempio per chi è in detenzione per la Fini-Giovanardi.

Si attendo, intanto, indicazioni dalla consultazione pubblica di leggi ad hoc nella consultazione pubblica sulla riforma Giustizia lanciata dal premier Renzi, esattamente come accaduto per la riforma della Pubblica Amministrazione. Illustrando la riforma della Giustizia, infatti, Renzi ha annunciato: “Nei prossimi due mesi i cittadini potranno dialogare e dare suggerimenti attraverso la stessa mail della riforma della Pubblica amministrazione all'indirizzo rivoluzione@governo.it”.

E il 21 luglio è, invece, fissata l’approvazione del decreto sul sovraffollamento delle carceri, con le relative misure compensative approvate per fronteggiare l’emergenza carceraria. Stiamo parlando di quelle misure di riduzione della pena per chi è ancora detenuto e risarcimento economico per chi è tornato in libertà ma che ha vissuto in cella periodi in condizioni disumane.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il