BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Luglio 2014: migliori offerte nuove e tassi interessi più alti e condizioni nonostante aliquota 26%

Tassa più alta al 26% sui conti deposito ma ancora preferiti dagli italiani perché sicuri: le migliori offerte di questo mese di luglio




Sale da questo mese la tassazione sui conti deposito, passando dal 20 al 26%, eppure questi prodotti finanziari continuano ad essere tra i preferiti dagli italiani per mettere al riparo la propria liquidità. Del resto, la tassazione al 26% è aumentata per tutto, ad eccezione dei Titoli di stato, quindi meglio scegliere, fra gli altri, i conti deposito da sempre sicuri, considerando che tutti gli istituti bancari sono coperti dal fondo interbancario di garanzia fino ad un limite di 100.000 euro per ogni titolare di conto.

Questa tutela vale per i depositi, ma non è garantita nel caso in cui si investa in pronti contro termini o obbligazioni o azioni che invece non sono coperti dal fondo interbancario, in ogni caso se avete dubbi non esitate a chiedere alla vostra banca se i vostri risparmi sono tutelati dal fondo interbancario.

Quando si sceglie un conto deposito, ciò che viene preso principalmente in considerazione è il tesso di interesse che esso garantisce. Tra le migliori offerte disponibile per questo mese di luglio, per un importo, per esempio, di 50.000, spicca quella di Deposito Sicuro di Banca Marche che offre un tasso lordo del 2,80% su un vincolo di 12 mesi, che sale al 2,90% su 24 mesi. A seguire ci sono le offerte di Credem, che garantisce invece un tasso dell'1,72% e prevede la spesa di bollo di 34,20 euro. Fino al 31 dicembre questo tipo di conto garantisce il 3% di interesse lordo per giacenze da 10.000 a 50.000 euro per i primi 12 mesi. E c’è poi l’offerta di Conto Deposito Findomestic che garantisce un tasso dell’1,50% e l’imposta di bollo è a carico della banca per il primo anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il