BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Amnistia e indulto: secondo testo di legge unificato in arrivo

Ripresa la discussione sui ddl per misure di indulto e amnistia: si attende presentazione nuovo testo di legge unificato dalla Ginetti. Cosa conterrà?




Mentre si appresta ad essere convertito in 60 giorni in legge il decreto carceri, approvato venerdì scorso, con ‘Disposizioni urgenti in materia di rimedi risarcitori in favore dei detenuti e degli internati’, e misure pensate per risolvere il problema del sovraffollamento nelle nostre carceri, Falanga torna a proporre l’indulto come soluzione, da applicare, però, solo ai colpevoli di reato di piccolo spaccio, ma il dibattito su ‘amnistia e indulto sì o no’ è decisamente ancora aperto fra chi ne sostiene l’utilità e chi pensa che invece non siano misure risolutive di un problema ben più grave.
 
Le misure intanto pensate, che escludono amnistia e indulto, per arginare l’emergenza carceraria sono quelle di riduzione della pena e risarcimento economico. Nel primo caso di tratta di ‘concedere’ un giorno di condanna in meno per ogni dieci in cui il detenuto vive in uno spazio inferiore a quello previsto; il risarcimento economico, pari a 8 euro per ciascuna giornata di detenzione trascorsa in condizioni considerate ‘degradanti e disumane’, vale invece per i detenuti ormai in libertà.

Intanto, è ripreso in Commissione Giustizia l’esame dei quattro ddl su misure di indulto e amnistia e si attende la presentazione del testo di legge unificato della senatrice Ginetti. Nei prossimi giorni, dunque, si attendono novità su come potrebbe essere ulteriormente migliorata la situazione di vita nelle strutture penitenziarie italiane.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il