BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito Luglio 2014: offerte nuove. Rendimenti e tassi di interessi più alti, salgono di nuovo

Tornano a salire i rendimenti dei conti deposito soprattutto sulle lunghe durate: le migliori offerte del mese e quale scegliere




E’ aumentata dal primo luglio la tassa sui conti deposito, salendo dal 20 al 26%, ma sono comunque diversi gli italiani che scelgono di parcheggiare la propria liquidità in questi prodotti, spinti dalla sicurezza di essere protetti dal fondo interbancario di garanzia fino ad un limite di 100.000 euro. Secondo gli ultimi dati però, salgono i rendimenti a lunga scadenza per i conti di deposito di giugno. Su 452 prodotti osservati, infatti, uno ormai rende il 4% lordo con un vincolo di 60 mesi, ma i tassi medi per le durate dai 30 mesi in su sono tornati a salire.

In ripresa, in particolare, i rendimenti offerti su vincoli da due anni e mezzo in sù: in questi casi i tassi lordi medi per contratti di 30 mesi segnano un progresso su base mensile di 27 punti base al 2,25% che si riducono a cinque punti base per i vincoli triennali (al 2,32%). Per le durate più lunghe, quelle quinquennali, la ripresa degli interessi medi segna un recupero di 17 punti base al 2,91%.

Tra le migliori offerte disponibile per questo mese di luglio, per un importo, per esempio, di 50.000, spicca quella di Deposito Sicuro di Banca Marche che offre un tasso lordo del 2,80% su un vincolo di 12 mesi, che sale al 2,90% su 24 mesi. Segue poi la proposta di Credem, che offre un tasso dell'1,72% e spesa di bollo di 34,20 euro. Fino al 31 dicembre questo tipo di conto garantisce il 3% di interesse lordo per giacenze da 10.000 a 50.000 euro per i primi 12 mesi. Buona anche l’offerta del Conto Deposito Findomestic che offre un tasso dell’1,50% con l’imposta di bollo è a carico della banca per il primo anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il