BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sophos: La Top Ten Dei Virus e Dei Falsi Allarmi Di Marzo

Sophos ha pubblicato il rapporto relativo ai dieci virus e ai falsi allarmi piu' diffusi che hanno colpito le aziende durante il mese di marzo 2005



Sophos ha pubblicato il rapporto relativo ai dieci virus e ai falsi allarmi piu' diffusi che hanno colpito le aziende durante il mese di marzo 2005.

Il rapporto, basato sui dati raccolti dalla rete globale di stazioni di monitoraggio Sophos, mostra che il virus denominato Zafi-D, la cui prima comparsa risale alla fine del 2004, mantiene la propria posizione in cima alla classifica per il quarto mese consecutivo con il 45,1 per cento delle segnalazioni. La top ten dei virus e falsi allarmi presenta un solo virus, Sober K, apparso nel 2005.

Per il mese di marzo la classifica dei virus e' la seguente: 1. W32/Zafi-D, 2. W32/Netsky-P, 3. W32/Zafi-B, 4. W32/Sober-K, 5. W32/Netsky-D, 6. W32/Netsky-Z, 7. W32/Netsky-B, 8. W32/MyDoom-O, 9. W32/Netsky-C, 10. W32/Netsky-Q. A marzo Sophos ha analizzato e protetto i sistemi aziendali da 1.225 nuovi virus. Attualmente l'azienda fornisce protezione da 102.123 virus. I dati di Sophos, inoltre, mostrano che piu' del 2,62 per cento, cioe' una ogni 38 delle e-mail in circolazione nel mese di marzo, conteneva virus. Questa cifra e' diminuita rispetto a febbraio, in cui un'e-mail su 28 era infettata.

I primi dieci falsi allarmi segnalati a Sophos nel mese di marzo sono i seguenti: 1. Hotmail hoax, 2. Meninas da Playboy, 3. Bonsai kitten, 4. A virtual card for you, 5. Jamie Bulger, 6. Budweiser frogs screensaver, 7. Applebees Gift Certificate, 8. Bill Gates fortune, 9. Bogus US Bank email, 10. Unidentified tsunami boy.

Per maggiori informazioni: www.sophos.com/virusinfo/infofeed.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il