BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2014: nuovi incontri proroga scadenza dopo question time. Ultime notizie,novità Governo,Agenzia Entrate oggi venerdì 25 Luglio

Importante novità per quanto riguarda la proroga del 770 2014 da parte del Governo dopo un apposito question time




AGGIORNAMENTO: Il sottogretario Zanetti ha confermato che la proroga ci sarà con grande probabilità. Si discute ancora se per il 15 o il 30 Settembre ( più facile il 15), ma ci sarà. Dovrebbe uscire a breve una circolare e poi successivamente un decreto attuativo dal parte del Governo.

AGGIORNAMENTO: Dopo il question time e l'interrogazione alla Camera, stanno continuando gli incontri in modo particolare tra i Consulenti del Lavoro, Governo e Agenzia delle Entrare. I più importante è sicuramente quello avvenuto tra  la presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone, con il Direttore Generale delle Finanze del Mef , Fabrizia Lapecorella. E che si ripeterà anche questa mattina.
Continuano, comunque, i contatti anche fra Cno e Agenzie delle Entrate sempre per quanto riguarda la proroga.

AGGIORNAMENTO: E' stato fatto un nuovo question time alle Camere, riguardante la proroga scadenza da parte del sottosegretario Zanetti. E vi sono importanti novità e aggiornamenti. C'è stata, infatti, come ne eravamo convinti, una apertura da parte del Mef e del Governo alla proroga del 770 2014.  Precisamente, Il Governo si riserva di valutare a stretto giro la conciliabilità tra le problematiche tecniche e le richieste di proroga che stanno pervenendo dalle associazioni di rappresentanza di consulenti del lavoro, commercialisti e tributaristi. 

Piovono da giorni richieste di proroghe per la presentazione del modello 770 2014. Ma per il momento probabilmente, come si evince dalle ultime dichiarazioni del sottosegretario Zanetti, non ci sarà alcuno slittamento, se non dell’ultimo minuto. In risposta a quanti hanno chiesto lo slittamento del termine di presentazione dal 31 luglio al 30 settembre, Zanetti ha infatti dichiarato “Il dipartimento Finanze del ministero dell’Economia e l’Agenzia delle Entrate hanno concluso che non ci sono i presupposti. Continuerò a portare avanti la battaglia contro le proroghe concesse all’ultimo minuto, come ho fatto nel caso della Tasi, per esempio”.

L’obiettivo sarebbe, infatti, quello di prorogare definitivamente nel calendario delle scadenze fiscali la presentazione del modello 770, come altre date, in modo da evitare che ogni anno si proponga lo stesso problema di ingorghi di scadenze da rispettare. Il 31 luglio, infatti, giorno in cui deve essere presentato il modello 770 è anche data di scadenze per la cedolare secca,per i pagamenti Irpef, liquidazione e versamento Iva per gli acquisti intra-comunitari registrati nel mese precedente, imposta di registro sui contratti di locazione, seconda rata dell’imposta sostitutiva sulle plusvalenze e altri redditi diversi, imposta sulle assicurazioni, rate canone Rai.

Ma non solo: perché entro il 31 luglio bisognerà presentare il modello Intra 12 (acquisti intra-comunitari) per enti commerciali ed agricoltori, la denuncia mensile imprese di assicurazione estere, comunicare i dati all’anagrafe tributaria degli intermediari finanziari, e presentare la comunicazione mensile operazioni con paesi black list.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il