BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni anzianità e vecchiaia Governo Renzi: riforma, novità e cambiamenti ufficiali in studio al Ministero Economia

Situazione pensioni, richieste modifiche flessibili ma probabili interventi negativi a causa delle difficoltà economiche: cosa sta succedendo




Si lavora per modificare la riforma delle pensioni ma le novità potrebbero non essere quelle auspicate: se, infatti, in questi ultimi mesi si è parlato essenzialmente delle eventuali possibilità di uscita flessibile e anticipata dal lavoro per permettere a categorie di lavoratori, su base volontaria, di lasciare il lavoro prima di aver raggiunto i requisiti (decisamente rigidi) imposti dalla legge Fornero, oggi, soprattutto a causa della situazione di difficoltà economica che non permette grossi margini di intervento, i cambiamenti potrebbero essere altri, e decisamente negativi, con somma delusioni di quanti pensavano già di andare in pensione prima del tempo.

E così prestito pensionistico, sistema contributivo, turn over e staffetta generazionale, passaggio al part time, uscita anticipata a 62 anni e con 35 anni di contributi, potrebbero essere sostituiti, come trapelato in questi giorni dal Ministero dell’Economia e dalle misure della seconda fase della spending review, a ritorno del contributo di solidarietà per pensioni superiori ai 3mila euro, o revisioni di pensioni di guerra, invalidità e reversibilità. E sarebbero solo gli interventi al momento trapelati.

E significa che la Legge di Stabilità 2015 non conterrà quelle possibilità di pensione di vecchiaia anticipata che già in tanti assaporavano, del resto c’era da aspettarsi una possibile inversione di rotta in questo senso, soprattutto alla luce delle ultime dichiarazioni del ministro dell’Economia Padoan, sempre più chiuso verso modifiche pensionistiche flessibili. Senza considerare la discussione dei tanti emendamenti piovuti alla riforma della P.A., che finalmente dovrebbe essere in Aula venerdì 25 luglio e forse sarà quello il primo giorno utile per capire gli orientamenti del governo sul capitolo pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il