770 2014: scadenza e proroga. Rinvio ufficiale a Settembre ufficiale. Cosa deve ancora decidere Governo e Agenzia Entrate

Continua il pressing per la richiesta di proroga di presentazione del modello 770 2014: la posizione dei consulenti del lavoro e novità da Zanetti

770 2014: scadenza e proroga. Rinvio uff


‘Credo di poter dire che la proroga del 770 ci sarà’ ha scritto ieri sera il sottosegretario all’Economia Zanetti sulla sua pagina Facebook precisando però ‘Non è detto che sia fino al 30 settembre come gli anni scorsi, ma essere passati a discutere dal se al quanto prorogare mi pare un bel passo avanti, nel segno di quella ricerca di conciliazione delle opposte quanto legittime e motivate esigenze, evidenziate sia dall’amministrazione finanziaria che dagli intermediari fiscali, cui avevo fatto riferimento già mercoledì nella mia risposta all’interrogazione presentata dal Gruppo di Scelta Civica in Commissione Finanze della Camera’.

Le parole di Zanetti sono arrivate in risposta alle continue richieste di proroga piovute in questi giorni per la presentazione del modello 770, richieste avanzate da associazioni dei commerciali e soprattutto consulenti del lavoro. Ed anche questa mattina è previsto un incontro proprio tra la presidente Calderone e i vertici dell'Agenzia delle Entrate. E si attendono ulteriori risposte che potrebbero far slittare la data di presentazione dal 31 luglio al 30 settembre.

La Calderone ieri ha incontrato il Direttore Generale delle Finanze del Mef , Fabrizia Lapecorella, sulla necessità di approvazione della proroga per la data di scadenza di presentazione del modello 770, tornando a ribadire tutte le motivazioni, dal ritardo con cui è stato rilasciato il software Gerico, alla proroga del modello Unico 2014, cui è strettamente legato il 770, al caos suscitato quest’anno dai pagamenti dei primi acconti Imu e Tasi sulla casa. Ci si aspetta dunque un’approvazione della proroga ed anche a breve, considerando la scadenza imminente. La proroga potrebbe essere al 15 o il 19 Settembre. Rimane solo questo aspetta da decidere per semplificare le già complesse scadenze

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il