BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2014: proroga scadenza ufficiale. Novità e ultime notizie oggi martedì 29 Luglio Agenzia Entrate e Governo

La presentazione del modello 770 2014 è stata rinviata al prossimo 19 settembre ma solo a dichiarazioni. Manca sempre l'ufficialità




AGGIORNAMENTO:  Novità, ultime e ultimissime notizie ad oggi martedì 29 luglio 2014 riguardo la proroga del 770 2014 modello ordinario e semplificato. Manca sempre l'ufficialità, dopo che tutte le parti coinvolte, avevano avuto la conferma dall'Agenzia delle Entrate e dal Ministero dell'Economia e dal Governo di una proroga a settembre (15 o 19 settembre).
La novità più importante è che il DCPM di urgenza del Governo, potrebbe arrivare nel decreto Sblocca Italia in Consiglio dei Ministri atteso per giovedì 31 Luglio. Ma prima, come aveva affermato anche il sottosegretario Zanetti, dovrebbe arrivare la conferma della proroga con una comunicazione e circolare ufficiale dell'Agenzia delle Entrate, la quale, però, non è ancora arrivata.
A questo punto, a 3 giorni, dalla scadenza naturale, i professionisti si sentono giustamente presi in giro, in quanto devono continuare a fare il proprio lavoro, senza la certezza della proroga.
Vi terremo ovviamente aggiornati nel corso della giornata su questa pagina come sempre.


Dopo lettere a premier Renzi e ministro dell'Economia, sottosegretario Delrio, dopo contatti tra CNO e Agenzia delle Entrate, dopo l'incontro tra la Presidente Calderone e i vertici delle Entrate, è finalmente arrivata la decisione: la presentazione del modello 770 2014 è stata rinviata al prossimo 19 settembre, con sommo piacere di commercialisti, consulenti del lavoro e professionisti del settore.

Nelle ultime settimane si erano susseguite richieste di proroga da parte di tutti, considerando che la data di scadenza era fissata al 31 luglio ma i professionisti del settore sono alle prese con troppe adempienze fiscali in questo mese di luglio e rischiavano forti ritardi. E a farsi sentire, a gran voce, è stata soprattutto la a presidente dell’Associazione consulenti del Lavoro Calderone che ha più volte ribadito la necessità di intervenire subito per non creare confusione negli studi dei Consulenti del Lavoro e per l'operatività delle aziende. Al tempo stesso, però, la richiesta è quella di razionalizzare il calendario delle scadenze, probabilmente la data di settembre, ora di proroga, potrà diventare data fissa di presentazione del modello 770.

La Calderone ha comunque commentato: “Siamo soddisfatti per questo risultato, anche se tutti gli anni siamo costretti ad inseguire la proroga. Bisogna arrivare a razionalizzare il calendario fiscale e su questo ho l'impegno per l'istituzione di un tavolo tecnico già nel mese di settembre, in modo da impedire che si crei la stessa situazione ogni anno”.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il