Pensioni donne e uomini riforma Governo Renzi: quota 96 scuola, importante indicazioni per tutti statali e privati

Quota 96 domani in Aula per il voto e possibile apertura governo per nuovi cambiamenti riforma pensioni Fornero

Pensioni donne e uomini riforma Governo


‘#Quota96Scuola sarà risolta in riforma Madia. Entro lunedì Affari Cost. e Bilancio si saranno espresse, poi largo ai giovani’: così ha scritto il presidente Bocca su Facebook annuncio l’arrivo dell’emendamento Quota 96 della scuola domani, lunedì 28 luglio, in Aula e si attende la pronuncia della Commissione Affari Costituzionali e Bilancio. Poi il voto passerà a Camera e Senato. L'emendamento sarà presentato al decreto legge sulla riforma della pubblica amministrazione dall'onorevole Ghizzoni (Pd).

La misura attende ora il voto della Commissione Bilancio e Finanze della Camera e il via libera dall’Aula, dove il governo dovrebbe porre la questione di fiducia. Il ministro della Funzione Pubblica Madia ha assicurato che il governo darà parere favorevole all’emendamento.

Manca dunque poco per capire cosa deciderà l’esecutivo e se permetterà ai 4mila docenti che hanno maturato un diritto a pensione tra il primo gennaio 2012 ed il 31 Agosto 2012 di andare in pensione entro il prossimo settembre.

L’approvazione dell’emendamento per i Quota 96 e la possibilità di pensione per i 4mila in attesa sarà un fatto importante per il futuro delle pensioni, in generale, giacchè questo emendamento rappresenta il primo intervento di modifica alla riforma Fornero, segno che l’esecutivo ha davvero voglia di fare cambiamenti orientati verso la flessibilità in uscita.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il