770 2014: proroga scadenza ufficiale sempre attesa. Nuove regole da Governo E Agenzia Entrate con semplificazioni fiscali

Novità proroga modello 770 e semplificazioni fiscali per professionisti: i prossimi impegni del governo e cosa potrebbe cambiare

770 2014: proroga scadenza ufficiale sem


‘Revisione della responsabilità in capo ai Centri di assistenza fiscali e agli intermediari relativamente alle dichiarazioni dei redditi precompilate. Eliminazione delle disposizioni in materia di società tra professionisti al fine di riordinare la disciplina complessiva in un altro testo ad hoc’: queste le novità emerse dal dl semplificazioni fiscali per i professionisti del settore allo studio della Commissione Finanze. Il pacchetto semplificazioni fiscali rivisto arriverà entro fine luglio. E dopo la pausa estiva ne arriverà un altro. All’attuale decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali al vaglio delle Commissioni finanze potranno essere apportate ulteriori aggiunte purché a costo zero.

Le novità fiscali, che potrebbero entrare a regime, riguardano anche la proroga del modello 770 2014. Dopo le tante richieste arrivate in queste ultime settimane, è stata infatti rinviata la data di presentazione del 770 e si attende ora una comunicazione ufficiale dell’Agenzia delle Entrate prima e un decreto del governo poi. Dovrà essere, inoltre, diffusa una circolare che risolva dubbi e problemi posti dai professionisti.

Ma qualcosa potrebbe cambiare ancora: nonostante infatti la Calderone si sia detta soddisfatta “Siamo soddisfatti per questo risultato anche se tutti gli anni siamo costretti a inseguire la proroga” ha anche spiegato che “Bisogna arrivare a razionalizzare il calendario fiscale e su questo ho l’impegno di per l’istituzione di un tavolo tecnico già nel mese di settembre, in modo da impedire che si crei sempre la stessa situazione ogni anno”.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il