BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2014: proroga ufficiale scadenza oggi in Consiglio dei Ministri alle ore 18. Ma ieri conferma ufficiale del MEF

La proroga c’è e ve ne l’ufficialità dello slittamento dell’invio del modello 770 2014. Nuovo intervento anche della Calderone




AGGIORNAMENTO: Alle 18.30 di oggi 31 Luglio il Consiglio dei Ministri si riunirà prima della pausa estiva. All'ordine del giorno l'approvazione del Decreto Legge Sblocca Italia e la firma del DCPM che ieri il Ministro Padoan ha firmato per autorizzare la proroga della scadenza del 770 2014 al 19 Settembre, anzichè oggi. L'Agenzia delle Entrate ha aggiunto, che grazie alle semplificazioni fiscali che sono allo studio, si spera che il prossimo anno non sia più necessario compilare il modello 770. 
 

Anche la direttrice dell'Agenzia delle Entrate Orlandi ha confermato in aula alla Camera la proroga e come questa per il prossimo anno non sarà più necessario il 770 perchè abolito grazie alle semplificazioni fiscali.
Inoltre, la presidente Calderone ha chiesto un tavolo al Governo e All'Agenzia delle Entrate per discutere, appunto, delle semplificazioni fiscali e dei nuovi calendari del Fisco 2014-2014

La proroga c’è ma manca l’ufficialità del rinvio e una data precisa e si attendono comunicazioni ufficiali ancora da Agenzia delle Entrate e governo. Lo slittamento del modello 770, che qualche giorno fa aveva fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti i professionisti del settore, da commercialisti a consulenti del lavoro, a quanti erano chiamati ad osservare la scadenza del 31 luglio in pochissimo tempo, sta continuando a creare in realtà confusione, visto che si è parlato di proroga approvata ma mancano ufficialità in merito.

E, considerando che prima scadenza è fissata al 31 luglio e ancora oggi nulla si è saputo, è plausibile che la proroga arrivi con il Dl Sblocca Italia in Aula il 31 luglio, ma prima deve comunque arrivare una comunicazione quanto meno dall’Agenzia delle Entrate che confermi l'accordo raggiunto con i vertici del MEF e il Direttore dell’Agenzia delle Entrate e che sposta al 19 settembre l’invio telematico del 770.

In realtà, la nuova data di scadenza potrebbe essere fissata anche al 15 o al 30 settembre. Indipendentemente dalla nuova proroga, la presidente Calderone sta pensando ad un nuovo piano, cioè istituire un tavolo tecnico, a settembre, che si ponga come obiettivo quello di razionalizzare il calendario delle scadenze fiscali.

Ogni anno, infatti, i professionisti che devono presentare il modello 770 entro la scadenza del 31 luglio ma ogni anno, a qualche settimana dalla scadenza, iniziano ad arrivare continue richieste di proroga da parte degli stessi professionisti che non riescono a rispettare tutti gli adempimenti fiscali sempre in programma a luglio. Le scadenze sono infatti diventate tantissime e ad esse, da quest’anno, si è aggiunta anche la nuova Tasi sui servizi comunali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il