BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quota 96: ultime notizie, novità e aggiornamenti oggi giovedì 7 Agosto 2014

Quota 96 annunciata e cancellata da Riforma ddella Pubblica Amministrazione ma soluzione per pensionandi della scuola potrebbe arrivare con provvedimento ad hoc




AGGIORNAMENTO: Tutte le ultime e ultimissime notizie, novità e aggionarnamenti su quota 96 e pensioni scuola oggi giovedì 7 agosto si possono trovare in QUESTO ARTICOLO AL SEGUENTE LINK DIRETTO

E’ stata cancellata dalla riforma della Pubblica Amministrazione la norma che avrebbe consentito il pensionamento entro il primo settembre di ben 4mila lavoratori della scuola in attesa di uscire da quasi tre anni ormai, ed ora potrebbe essere reinserita in un altro decreto o potrebbe arrivare dal governo un provvedimento ad hoc che consenta l’uscita anticipata a insegnanti e personale Ata in attesa della pensione, ma non certo entro quest’anno, considerando che tra qualche giorno tutto sarà chiuso per le vacanze estive e al ritorno di ci sarà pochissimo tempo per presentare le domande di pensionamento, effettuare i controlli Inps previsti e concedere l’uscita.

Tutto, dunque, rimandato ancora al prossimo anno e da settembre docenti pensionandi di nuovo in cattedra. Regna grandissima delusione tra gli interessati e le forze politiche e sociali che in questo periodo hanno più volte ribadito l’importanza di approvare la soluzione per i pensionandi della scuola.

Ma le paroole del premier Renzi sembrano annunciare qualcosa di nuovo. Il presidente del Consiglio ha infatti dichiarato che “togliere l'emendamento dal Decreto sulla Pubblica Amministrazione è stata una giusta operazione, perché  non non c'entra nulla con la ratio della P.A.”, annunciando però l’arrivo di un provvedimento ad hoc.

E a conferma di questa, al momento eventuale, novità, la senatrice Puglisi, capogrupo PD al Senato, ha detto: “Siamo certi che il governo interverrà, in tempi brevi, con un provvedimento specifico per sanare l'ingiustizia degli insegnanti Quota 96. L’esecutivo ha la volontà politica per farlo. In pochi mesi Palazzo Chigi ha affrontato altre questioni lasciate in eredità, come gli scatti di anzianità del personale docente e Ata, i concorsi dei dirigenti scolastici ed il rinnovo dei servizi di pulizia delle scuole. Come è successo in questi casi, anche per quota 96 ci attendiamo una rapida iniziativa del governo”.
 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il