BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quota 96: novità e ultime notizie oggi venerdì 8 Agosto. Prepensionamenti in Disegno legge Scuola Giannini ma i costi sono elevati

Novità scuola e possibilità di pensionamento per i Quota 96 con nuovo pacchetto di misure ad hoc da discutere entro fine agosto: cosa prevedono





Dopo Senato, Pubblica Amministrazione, carceri e Senato, in arrivo novità anche per la scuola: il Ministero dell’istruzione ha iniziato a lavorare sul pacchetto scuola, misure che saranno discusse entro fine agosto in Consiglio dei Ministri, e che prevedono al momento il potenziamento dei laboratori e il ripristino delle ore laboratoriali nei primi due anni degli istituti tecnici e professionali; concorsi nazionali banditi ogni due-tre anni per l’assunzione di nuovi docenti, insieme al reclutamento per il 50%, derivante dallo scorrimento delle graduatorie; possibilità apertura delle scuole anche di pomeriggio.

Previsto anche il ripristino della storia dell'arte nel biennio dei licei e degli istituti a indirizzo turistico; l'educazione musicale nelle scuole primarie l'educazione musicale; insegnamento della lingua straniera nelle scuole dell'infanzia. Potrebbero arrivare novità anche per quanto riguarda l’orario di lavoro, e (finalmente) prepensionamento dei quota 96 della scuola, lavoratori che hanno già maturato la pensione entro la fine dell'anno scolastico 2011-2012 ma che sono stati bloccati dalla riforma Fornero nel loro cammino verso il congedo.

La norma di pensionamento per i Quota 96 della scuola era in realtà stata inserito nella riforma della P.A., poi cancellata dopo la fiducia alla Camera e solo qualche giorno fa il premier Renzi ne aveva annunciato un nuovo provvedimento, specifico, forse nella prossima Legge di Stabilità, invece pare che sia stato anticipato con il pacchetto scuola. E si spera che si trovino questa volta le coperture necessarie, visto che a bloccare la norma sono stati Mef e Ragioneria dello Stato a causa delle risorse finanziarie non disponibili e che le misure delle bozze del piano scuola, al momento, risultano piuttosto costose.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il