BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Amnistia e indulto: novità e ultime notizie su come funzionerà

Ultime notizie ed informazioni su indulto ed amnistia, un tema molto caro soprattutto per via del rischio multa riguardo al sovraffollamento delle carceri. Come funzionerà.




Indulto e amnistia: con l’approvazione da parte del Senato del decreto legge sulle riforme costituzionali del ministro Maria Boschi (183 voti favorevoli), la Camera dei Deputati sarà l’unica assemblea elettiva che avrà il potere di votare la fiducia al governo e a disciplinare su un tema così importante e discusso come indulto e amnistia.

Indulto e amnistia rappresentano un nodo al fazzoletto non solo per il problema reale e tangibile del sovraffollamento delle carceri, ma anche perché l’Italia rischia una multa davvero salata per le condizioni disagiate in cui vivono i detenuti, costretti molto spesso a vivere in condizioni igieniche di degrado, ammassati nelle celle e non nel pieno rispetto dei diritti umani.

Il Senato viene in questo modo “depotenziato”: ciò non significa, naturalmente, che gli verranno tolti i poteri ma semplicemente che i suoi poteri saranno in condivisione con la Camera e che non avrà il potere di decidere su amnistia e indulto.

A tal proposito, non ci saranno referendum nemmeno per quel che riguarda le leggi tributarie e di bilancio. Intanto continuano le manifestazioni per sollecitare l’approvazione dei provvedimenti straordinari di clemenza e indulto nelle varie città italiane, come davanti al carcere di Palmi, nei giorni scorsi, in provincia di Reggio Calabria.

Ciò che viene a gran voce chiesto non è solo la clemenza con indulto e amnistia ma anche che vengano rispettati i diritti fondamentali dei detenuti, a partire dal diritto alla salute. 

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il