BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità anzianità governo Renzi: vecchiaia statali, privati, autonomi, riforma Pubblica Amministrazione

Pensioni, riforma governo Renzi e riforma Pubblica Amministrazione: pensioni anzianità e vecchiata, privati ed autonomi, quali sono le novità ed ultime notizie anche su uscita anticipata.




Pensioni anzianità e vecchiaia, riforma pensioni, uscita anticipata con prepensionamento e turnover, staffetta generazionale: quanto di ciò che è stato promesso con la riforma pensioni Renzi è stato effettivamente mantenuto?

La riforma della Pubblica Amministrazione è passata al voto (303 voti a favore, 163 contrari e 9 astenuti), ma nonostante siano state fatte molte promesse, il governo sta lentamente perdendo credibilità anche per via del fatto che molte delle promesse fatte non sono state mantenute.

Una tra tante è la questione dei quota 96 che sono rimasti ancora una volta bloccati nel sistema fallato della riforma Fornero: ai 4.000 dipendenti delle scuole era stato promesso che sarebbero stati finalmente resi liberi dal blocco che impedisce loro di andare in pensione sebbene ne abbiano tutti i requisiti, ma il Senato non ha votato in linea favorevole a causa del bilancio della Ragioneria di Stato e del MEF, che hanno dichiarato che non ci sono i fondi e le coperture necessari a rendere possibile il pensionamento.

Le novità ed ultime notizie sulla riforma pensioni Renzi avrebbero dovuto riguardare anche l’uscita anticipata, che è stata trattata solo in maniera lieve: infatti, la promessa era quella di consentire una sorta di flessibilità alle pensioni, ma nella realtà dei fatti le cose non sembrano stare in questi termini.

Pare inoltre che anche del decreto "sblocca Italia", uno dei provvedimenti in discussione a Palazzo Chigi il prossimo 29 agosto, non ci saranno novità interessanti per quel che riguarda il settore previdenziale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Sara Melchionda
pubblicato il