BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni riforma uscita anticipata e flessibile: per INPS coperture e fondi da tasse sulla casa e tagli sopra i 3mila euro

Le novità ed ultime notizie sulla riforma pensioni Governo Renzi: si parla ancora di pensione flessibile ed anticipata, le coperture arriveranno da tasse sulla casa e tagli alle pensioni d’oro.




Il problema della mancanza di fondi e di coperture per rendere possibile la riforma pensioni potrebbe arrivare da una soluzione proposta solo qualche giorno fa, che rappresenta un possibile nuovo intervento sulle pensioni.

L’ipotesi è quella di prendere misure impopolari – e quindi molto criticate – per far quadrare i conti a fine anno, cosa necessaria non solo per le pensioni: l’intenzione del Governo Renzi è quella di eseguire un taglio sulle pensioni d’oro (le cosiddette “pensioni alte”) che dovrebbe consistere in circa 3mila euro lordi al mese, e di imporre una nuova patrimoniale sulla casa che consiste semplicemente in un aggiornamento del catasto che colpirebbe in modo particolare i piccoli proprietari.

Il capitolo vale infatti 236 miliardi di euro nel bilancio dello Stato e non è da escludersi che il commissario Cottarelli possa nuovamente aprirlo. La situazione però è molto delicata e si auspica una prudenza minuziosa per capire in che direzione andare: la soluzione di toccare le pensioni d’oro dovrebbe essere indicata per finanziare i vari correttivi per risolvere diversi nodi ancora aperti, come i quota 96 della scuola, lo stop alle penalizzazioni ed una maggiore gradualità in uscita.

Queste soluzioni, però, non passeranno inosservate: se da un lato c’è effettivamente la necessità di offrire una soluzione adeguata per portare avanti la riforma pensioni, le categorie toccate potrebbero non essere d’accordo e la soluzione potrebbe generare nuove polemiche e nuove crepe sulla fiducia al governo.
Rimane però invariato il bisogno di rimboccarsi le maniche per superare i problemi attuali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il