BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Quota 96: novità, ultime notizie e aggiornamenti oggi mercoledì 27 Agosto (AGGIORNATO)

Quota 96 e possibile soluzione in decreto Sblocca Italia venerdì 29 agosto? Cosa potrebbe davvero cambiare e quando




AGGIORNAMENTO: Secondo quanto riferiscono diverse fonti, Renzi si è riunito ieri sera (riunione che continuerà anche oggi) per mettere al punto il piano scuola oltre il decreto sblocca Italia e la riforma della Giustizia.
Alla riunione, tutti i big e Ministri interessati del Governo, ma non la Giannini, il cui comportamento sembra poco piaciuto al premier.
In arrivo, dunque, nuove possibili sorprese decise direttamente da Renzi? Da ricordare che Renzi, dopo lo stop di quota 96 nella riforma PA, aveva promesso una soluzione per i 4mila insegnanti bloccati. 

AGGIORNAMENTO: Dopo il no, o quasi, del Ministro Giannini, sulle pensioni scuola nel decreto Sblocca Italia, ma anche nella presentazione della Riforma e Pacchetto Scuola (salvo sorprese) venerdì 29 Agosto, si valutano nuove ipotesi.
L'On. Boccia, ad esempio, è ritornato a parlare chiedendo la possibilità di mandare in pensione gli insegnanti di quota 96 applicando il sistema di quota 100, già applicato per diverse lavoratori anche statali in merito di pensioni con uscita anticipata. 
Secondo, quanto riporta, invece, Italia Oggi, il Governo starebbe pensando ad un prepensionamento frazionato dei docenti quota 96, iniziando da quelli più anziani con i requisiti di età e contributi più alti, per esaurire le richieste (tra le 4mila e le 9mila stimate) nell'arco dei prossimi due anni.

Sono ancora in attesa di soluzione e pensione effettiva i 4mila lavoratori della scuola, insegnanti e personale Ata, che pur avendo maturato i requisiti per andare in pensione sono ancora a lavoro, bloccati ‘in cattedra’ a causa di errore della legge pensionistica formulata dall’ex ministro Fornero e che contiene diversi errori. Il primo quello di non aver considerato le specifiche regole che governavano il mondo della scuola, in particolare in riferimento ai tempi di conseguimento della pensione. Sembra ci si sia dimenticati del fatto che il termine del pensionamento per la scuola non coincide con la fine dell’anno solare (31 dicembre) ma con la fine dell’anno scolastico (31 agosto) e questa ‘dimenticanza’ ha creato non pochi problemi.

Fino allo scorso mese si pensava che la soluzione per quanti attendono di ricevere la pensione da più di due anni ormai stesse per arrivare, ma le aspettative sono state deluse, con la cancellazione della norma dalla riforma della P.A. e ci si aspetta ora che tutto possa ancora risolversi con il decreto Sblocca Italia che sarà in Consiglio dei Ministri venerdì 29 agosto.

Questa la previsione anche se ad oggi sembra improbabile, nonostante le voci, che il decreto possa contenere una soluzione per i 4mila Quota 96 della scuola, giacchè si sa che in discussione ci saranno le novità per la scuola allo studio del premier Renzi già da qualche settimana. Ma per capire cosa farà davvero l’esecutivo per chiudere la partita Quota 96 bisognerà aspettare solo qualche giorno e vedere se effettivamente con lo Sblocca Italia qualche novità arriverà.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il