BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sblocca Italia: novità e misure ufficiali Governo Renzi tra cui detrazioni, bonus ristrutturazione casa 50-65% e affitti agevolati

Venerdì 29 agosto in Cdm Decreto Sblocca Italia: misure e provvedimenti previsti da nuovi incentivi e bonus affitti




Arriva venerdì 29 agosto in Consiglio dei Ministro il Decreto Sblocca Italia e diverse saranno le misure al varo: previsti sbloccamenti dei cantieri di grandi e piccole opere pubbliche ferme ma già finanziate, novità per i servizi pubblici locali e per gli eco bonus, interventi per snellire la burocrazia e per favorire lo sviluppo della banda larga, nuove norme per l'ambiente e novità anche per Comuni ed energia, per cui sono previsti investimenti per 17 miliardi.

In particolare, il decreto si comporrà di dieci capitoli: Sblocca cantieri, grazie al quale si faranno ripartire grandi e piccole opere già finanziate attivando investimenti pari a 30 miliardi di euro, di cui il 57% provenienti da privati. Lo ‘sblocco’ riguarderà l'alta velocità Napoli-Bari, con i collegamenti con Fiumicino e Malpensa, fino alla ferrovia Catania-Messina-Palermo.

Per dare nuovo impulso all'edilizia, previste novità su ecobonus e nuovi sgravi fiscali per chi acquista case e le affitta a contratto concordato. Si attende la nuova proroga per il 2015 dello sgravio Irpef del 65% per i lavori di risparmio energetico; attesa anche una nuova detrazione per i lavori di prevenzione sismica, che potrebbe oscillare tra il 50 e il 65% della spesa; nuovi incentivi per chi decide di acquistare una casa appena costruita o ristrutturata, con prestazioni energetiche di classe A o B, ma che decida di affittarla per almeno otto anni a canone concordato. La deduzione fiscale sarebbe del 20% sulle spese di acquisto o di costruzione, riservato alle persone fisiche, fino a un limite di 300mila euro, per costruire direttamente o comprare da un costruttore un alloggio da destinare al mercato dell'affitto.
 
Tra le altre misure previste, nuove procedure opere bloccate in diversi Comuni a causa di problemi procedurali; novità anche per banda larga, con sistemi che dovrebbero semplificare la realizzazione delle reti a banda ultralarga e concedere agevolazioni fiscali ai privati che investiranno nella realizzazione di autostrade tecnologiche; sblocca porti, per rendere il sistema portuale italiano più moderno e competitivo rispetto agli altri paesi europei.
 
Altri provvedimenti riguarderanno Bagnoli e le aree in crisi industriale e territoriale, con piani di riqualificazione urbana e di recupero delle aree industriali dismesse a Bagnoli e Taranto; la facilitazione all'export delle imprese, che si baserà su una serie di investimenti in e.commerce e agroalimentare, che aumenteranno le esportazioni dei prodotti italiani realizzati dalle piccole e medie imprese; e poi lo sviluppo di risorse energetiche con ricadute occupazionali importanti.
 

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il